Bambini in bicicletta, i 4 consigli per la sicurezza stradale

Tappa importante per l'autonomia dei bambini, la bicicletta è un mezzo di trasporto bellissimo, ma con qualche rischio connesso. Vediamo i consigli per la sicurezza del nostro piccolo

I bambini in bicicletta sono un pericolo? Per evitare che questo antico e bellissimo strumento di locomozione possa metter a repentaglio l’incolumità dei nostri figli, proprio nel momento in cui ne cominciano a scoprire le straordinarie potenzialità, bisogna seguire qualche semplice regola di buon senso.
Ad esempio, se il bimbo viaggia con noi in bicicletta, bisogna dotarsi del seggiolino per bambini da montare correttamente (davanti o dietro, a seconda del modello), e del casco che protegga la sua testolina.
Bike Park
Mai viaggiare col bimbo “in canna”, o nel cestino come si faceva un tempo, i rischi, con il traffico cittadino, sono tantissimi. Il piccolo deve essere sistemato correttamente nella sua postazione e devono essere allacciate le cinture. Anche il casco deve essere adeguatamente allacciato.

A proposito di caschetto, anche per i nostri piccoli ciclisti, questo accessorio è indispensabile per proteggere la sua testa (e per toglierci un po’ di ansie), soprattutto quando gira per strade trafficate e fuori dal nostro campo visivo. Una caduta dal bici, infatti, può avere conseguenze drammatiche in certi casi.

Detto questo, non bisogna impedire ai bimbi, per le nostre paure, di farsi un bel giro in bici con gli amici, ma devono conoscere le regole della strada. Ad esempio, spiegategli che è sempre meglio scegliere, per le loro uscite in bici, le piste ciclabili anziché altre strade di città o di campagna, e che se devono usare questo mezzo per raggiungere la scuola, la case degli amici o la palestra, devono sempre muoversi con prudenza, tenendo le destra e usando le braccia come “freccia”.

Quando sono alle prime armi è meglio che nei primi tempi siate sempre voi a spiegarli tutto e ad accompagnarli. Imparare ad andare in bicicletta non è difficile, ma molti bambini hanno comunque paura, si sentono insicuri e questo stato d’animo può diventare fattore di rischio.

Per questo fateli iniziare gradualmente, con le bici a rotelle, il casco e con voi dietro… solo quando si sentiranno davvero disinvolti, allora li lascerete fare i primi giri nelle piste ciclabili e sulla bici senza rotelle, meglio se con voi sempre dietro ma… a debita distanza!
Ricapitolando, ecco i 4 consigli utili:


  1. Dotare il bambino di caschetto di sicurezza (sia che stia con noi i bici che da solo)
  2. Scegliere un modello di bici corrispondente all’età e alla corporatura del bambino
  3. Viaggiare con il bimbo in bici ben assicurato all’apposito seggiolino (da scegliere in base all’età del bimbo)
  4. Optare per giri nelle piste ciclabili, soprattutto per i primi tempi

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail