La favola di Pinocchio da raccontare ai bambini

(continua da pagina 5 )

La favola di Pinocchio, il burattino diventa un bambino

La favola di Pinocchio bambino vero

Mentre è in mare, viene inghiottito da un terribile pescecane (anche se spesso si parla di balena): nella sua pancia vede una luce, si avvicina e scopre che lì vive Geppetto, inghiottito come lui due anni prima. Lui è riuscito a sopravvivere con le scorte di un mercantile che il pesce si era mangiato, ma le scorte stanno per finire. Sfruttando l'asma del pescecane, riescono a scappare di notte dalla sua bocca.

Arrivati a terra, si imbattono nel Gatto e nella Volpe, diventati mendicanti: trovano rifugio in una capanna e Pinocchio trova lavoro da un ortolano, per poter dar da mangiare al babbo. Qui si imbatte in un ciuchino che sta morendo: è il suo caro amico Lucignolo.

Per cinque mesi Pinocchio si prende cura del babbo, che non gode di ottima salute. Il burattino scopre che anche la Fata Turchina sta male e allora decide di lavorare di più per poter mantenere anche lei. La Fata Turchina gli appare in sogno, per dirgli che, visto che si stava comportando da bravo burattino, aveva perdonato tutte le sue marachelle.

Il giorno dopo, svegliandosi, Pinocchio si accorge di essere diventato un bambino vero. La capanna si era trasformata in una bella casa e i suoi abiti erano tutti nuovi. In tasca aveva un portamonete con i soldi che la Fata gli aveva restituito, mentre Geppetto era tornato a essere arzillo e in forze. Diventando un bravo burattino, Pinocchio ha meritato tutta questa felicità!

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO