Come spiegare argomenti difficili ai bambini con fiabe e storie fantasiose

Spiegare il mondo ai bambini, soprattutto se piccoli, non è facile: ma ecco che storie fantasiose e fiabe pensate da mamma e papà possono aiutare i figli a comprendere ciò che li circonda. Come ci insegna il film Room, in uscita oggi nelle sale italiane.

Per i bambini non è così facile capire il mondo: è difficile per noi adulti, figuriamoci per loro, che sono abituati a vivere in un piccolo ambiente, quello domestico, dove mamma e papà spiegano tutto quello che c'è da sapere. Ma cosa succede quando la curiosità spinge i bambini a voler sapere più cose possibili su quello che c'è fuori dal loro piccolo mondo? Uno spunto di riflessione importante è quello fornito dal film Room diretto da Lenny Abrahamson, che esce oggi nelle sale italiane e ci racconta il forte legame tra una mamma e suo figlio Jack, che non sa nulla del mondo, ad eccezione di quello che vive nella stanza in cui è nato e cresciuto. Il film si è portato a casa anche un Oscar 2016, andato a Brie Larson, scelta come miglior attrice protagonista.

Room è la trasposizione cinematografica dell’omonimo best seller di Emma Donoghue, ed è la storia di Jack, un bambino di 5 anni, costretto a vivere rinchiuso in una stanza di 9 metri quadrati, con la propria mamma; lei fa di tutto per renderlo felice e farlo sentire sicuro in questo angusto spazio, ricoprendolo di amore e passando il tempo a giocare con lui e a raccontargli storie.

Room, in una situazione ovviamente estremizzata, mostra il legame d’amore tra madre e figlio, anche nei momenti della vita più difficili. Spiegare ai bambini il mondo è importante, per permettere loro di avere gli strumenti necessari per analizzarlo, capirlo e viverlo quando saranno più grandi. I genitori devono fornire loro le chiavi di lettura indispensabili per discernere i vari aspetti di ciò che c'è fuori dalla loro casa, un nido protetto dove mamma e papà provvedono ai loro bisogni e che spesso è chiuso rispetto al mondo esterno.

Ecco che allora, storie fantasiose e fantastiche, scritte da autori famosi o semplicemente inventate da mamma e papà, possono aiutarci a spiegare il mondo ai bambini: le fiabe che siamo soliti leggere loro prima di andare a dormire altro non sono che una metafora della vita e del mondo, strumenti indispensabili per spiegare ai piccoli concetti magari un po' complicati e fuori dalla loro portata, utilizzando parole, immagini e scenari a loro famigliari e sicuramente più nelle loro corde.

E questo è proprio quello che viene spiegato nel film Room: un bambino che conosce solo la stanza in cui è nato e cresciuto e che ha solo confronti diretti con la sua mamma, con la quale ha un rapporto molto profondo (il rapporto che lega tutti i bambini alla loro mamma, da quando sono nel grembo materno e per il resto della loro vita) e che proprio attraverso le parole e i racconti riuscirà ad aprirsi al mondo esterno.

Una metafora profonda e importante per spiegare quanto sia importante dare ai nostri figli radici alle quali tornare sempre, come la famiglia, donando allo stesso tempo delle ali per volare liberi e da soli nel mondo.

Iniziativa in collaborazione con Universal Pictures Italia


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 13 voti.  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO