Vaccinate i bambini contro la meningite: Bebe Vio fotogafata da Anne Geddes

La campionessa paraolimpica Bebe Vio protagonista della campagna pro vaccini contro la meningite.

Beatrice Vio, meglio conosciuta come Bebe Vio, che recentemente ha portato alti i valori dell'Italia alle Paraolimpidi di Rio 2016, vincendo anche una splendida medaglia d'oro nel fioretto individuale, è la protagonista della nuova campagna di sensibilizzazione sull'importanza di vaccinare i bambini contro la meningite. Lei e altri atleti posano nelle immagini realizzate da Anne Geddes per la campagna #WinForMeningitis.

Bebe Vio, quando aveva 11 anni, ha contratto la meningite e proprio a causa di questa malattia i medici le hanno dovuto amputare gli avambracci e le gambe. Oggi è disponibile un vaccino sicuro contro questa malattia, che tutti i bambini dovrebbero eseguire. Bebe Vio ha così deciso di prestare il suo volto per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza di vaccinare i più piccoli.

Nel 2013 nel mondo ci sono state 65mila morti per meningite. Chi sopravvive alla malattia, in 1 caso su 5, convive con una forma di disabilità. Proprio recentemente Ruggero, padre della 19enne veneta, aveva raccontato:

A dieci anni aveva fatto la profilassi contro la meningite di tipo A. Allora i medici ci dissero che era troppo piccola per sottoporla alla vaccinazione contro la B. Era meglio aspettare secondo loro. Ma abbiamo sbagliato a fidarci.

Foto | Facebook di Anne Geddes

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 903 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO