Mamme da legare: camminare fa bene, abituiamo i bambini a passeggiare

Con i figli piccoli, la vita va presa con calma.

Mamme da legare: camminare fa bene, abituiamo i bambini a passeggiare

Ricordo i bei tempi in cui, col passeggino o col triciclo e mia figlia a bordo, correvo ovunque e facevo tutto in brevissimo tempo. All'asilo arrivavamo in 6 minuti netti. Adesso? Venti quando va bene. Al ritorno, anche quaranta. "Sono stanca, riposiamo sulla panchina, cos'è quel fiore, cosa sta facendo quel signore?". Insomma, è un po' come quando portate il cane a passeggiare, ma senza pettorina. E va benissimo così.

Nel momento in cui i nostri frugoletti iniziano a camminare, lasciamoli fare. Sì, andare a comprare il pane porterà via più tempo che la sala d'aspetto del dentista, ma è così grave? Camminando vedono e notano cose che, prima, non guardavano. Scoprono l'alternarsi delle stagioni, i particolari, e il tempo scorre secondo le loro esigenze. Ricevono stimoli differenti, e imparano a dosare le proprie forze. E soprattutto si muovono, cosa fondamentale. I bambini non devono stare fermi, è col movimento che imparano. E, cosa da non sottovalutare mai, si stancano. Volete mettere la soddisfazione dell'arrivare a casa e vedere che, per una mezz'ora, staranno quieti? Viva il movimento.

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO