Bambini in ospedale: un cartone animato al posto dell'anestesia durante la radioterapia

Come creare meno ansia nei bambini ricoverati in ospedale per sedute di radioterapia? Semplice, con un cartone!

bambino malato ospedale

I bambini ricoverati in ospedale vivono spesso in situazioni di stress e di ansia, come aiutarli? Un recente studio ha scoperto, ad esempio, che far vedere ai bambini un video o un cartone animato, invece dell'anestesia generale, potrebbe aiutare i piccoli pazienti ad affrontare meglio i tumori, soprattutto durante le sedute di radioterapia alle quali devono sottoporsi i piccoli.

E' quello che è emerso durante il congresso della Società Europea di Radioterapia (ESTRO): un team di ricercatori belgi ha presentato uno studio condotto su 12 bambini malati di tumore, sottoposti a trattamento radioterapico. I piccoli malati potrebbero affrontare meglio questo trattamento se potessero guardare un film: fino a oggi, per farli stare fermi durante le sedute, vengono somministrate loro dosi di anestetico.

Al posto dei farmaci, gli studiosi hanno metto un videoproiettore nel macchinario che eroga le radiazioni: un video a loro scelta, meglio se un cartone animato, li calma e li distrae. I bambini, inoltre, collaborano di più e le sedute durano di meno.

Via | Corriere

  • shares
  • +1
  • Mail