Come essere zen quando le bambine litigano per mettere in ordine le camerette

Mettere in ordine le camerette è come un match di wrestling: come non impazzire!

bambine litigano

Quando arriva il momento di mettere in ordine la cameretta, le due bambine si trasformano in perfette lottatrici di wrestling: urla, lamentele, proteste... ognuna che dice che non è stata lei a mettere in giro i giocattoli (a casa nostra magicamente si mettono in giro da soli: anche da voi succede)... Insomma, il caos, che si aggiunge al caos dei giochi fuori posto.

Perdere la pazienza è facile, ma come fare per essere zen anche in questi momenti?


  • Ricordare alle bambine che se hanno messo in disordine, devono rimettere a posto.

  • E non importa chi ha effettivamente messo fuori i giochi, perché finisce sempre che ci giocano insieme.

  • Ricordare più volte che devono mettere a posto: preparatevi a ripeterlo come un mantra.

  • Non difendere la più piccola perché è troppo piccina per mettere in ordine: poi ci marcia...

  • Dare una mano e far vedere come si fa, ma non vuol dire fare il lavoro al posto loro.

  • Contare fino a 10 quando tutte e due arrivano urlando l'una contro l'altra per darsi la colpa di tutti i mali del mondo... Magari anche fino a 100!

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO