Come preparare panini sani per il pranzo a scuola dei bambini

Anche un panino può essere un'ottima pausa pranzo per i bambini a scuola, a patto che sia sano.

Un panino può essere un pranzo nutriente e sano per i bambini nella pausa a scuola? La risposta è sì, a patto che sia preparato con tutte le giuste accortezze. Manon Khazrai, specialista in Scienze dell'Alimentazione e della Nutrizione Umana presso l’Università Campus Bio-Medico, spiega:

I Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrienti ed energia (Larn) consigliano un quantitativo di carboidrati pari al 45-60% del fabbisogno energetico giornaliero, un quantitativo di carboidrati semplici inferiore al 15%, grassi tra il 25-35% e il resto sotto forma di proteine.

E' importante che ci siano carboidrati complessi, poco raffinati, combinati a legumi o verdure, senza dimenticare una porzione di proteine, come carne, meglio se bianca (max tre volte a settimana), pesce (tre volte), uova (una volta), formaggio e affettato (una volta), legumi (tre volte). Unico ocndimento l'olio extravergine di oliva. E tanta verdura.

Un panino sano come deve essere? Una volta a settimana possiamo preparare un panino con prosciutto crudo e verdura o con mozzarella e pomodoro. No al pane industriale da toast, meglio il pane fresco o la piadina, nella quale mettere anche fagioli, pomodori e avocado o pollo o tonno con pomodoro o salmone affumicato e ricotta.

Via | Repubblica

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO