Come consolare la bimba piccola quando la sorella maggiore viene invitata a casa degli amichetti

Se la figlia grande è invitata a casa degli amichetti, come consolare la sorellina minore?

sorelle

Ci siamo, la figlia primogenita è diventata grande. Te ne accorgi non solo perché comincia a vestire taglie più grandi o perché ha cambiato la voce o il modo di parlare e di giocare, ma anche perché cominciano a fioccare inviti a casa delle amichette, per giocare e fare i compiti il pomeriggio o per mangiare senza mamma e papà appresso... Sì, è diventata grande.

A casa, però, c'è un piccolo "problema", se così lo possiamo chiamare. La sorella minore si sente così esclusa dalla sua vita, perché in realtà anche lei vorrebbe andare a casa degli amichetti della sorella maggiore (che ormai sono amichetti anche suoi da come se li abbraccia e bacia ogni volta che andiamo a prenderla a scuola), ma non può, anche per non sommergere di lavoro ulteriore la casa ospitante.

Come fare allora? Una volta ogni tanto possiamo andare anche noi con lei, lavoro permettendo, anche se quello dovrebbe essere un momento della primogenita. In alternativa perchè non organizzare un pomeriggio perfetto con la piccolina? Sarà anche una scusa per stare un po' da soli con lei: non è che le opportunità sono tante, quando i bambini sono due! E allora, approfittiamone!

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO