Genitori, 10 buoni propositi per il 2018

Quali sono i buoni propositi che possono aiutare i genitori a essere delle figure più presenti con i loro bambini?

Family with two children having fun at home.

Essere genitore è davvero molto complicato, essere un buon genitore è ancora più difficile. La fine dell’anno è per tutti un’occasione di fare dei bilanci, per fermarsi a riflettere su gli eventuali errori e soprattutto sui problemi che si possono risolvere. Ecco quindi una lista di buoni propositi da tenere a mente, fare propri e magari provare a mettere in pratica.


  • Arrabbiarsi un po’ meno.
  • Ascoltare di più i bambini e farvi vedere interessati anche quando siete stanchi.
  • Non portare il telefono a pranzo o a cena.
  • Dedicare una giornata alla settimana al bambino (mandando al diavolo qualsiasi impegno).
  • Fare solo promesse che potrete mantenere.
  • Leggere insieme.


  • Andarlo a prendere a scuola un po’ più spesso.
  • Non essere troppo invadente: lascialo sbagliare, lasciagli scegliere ciò che preferisce.
  • Evitare di mettergli fretta (ottimale sarebbe eliminare l’imperativa “sbrigati”, ma non si può.

  • Sicuramente potremmo provare a dirlo un po’ meno).
  • Delegare le cose meno importanti per dedicarti a lui

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO