Certificato medico bambini non agonistico 2018: le ultime novità

Certificato medico bambini non agonistico 2018, ecco le nuove regole direttamente dal Ministero della Salute.

bambini sport

Certificato medico bambini non agonistico 2018, non sarà più necessario per i bambini con meno di 6 anni. Niente più obbligo di presentare il certificato medico per l'attività sportiva in età prescolare, a eccezione dei casi indicati dal pediatra. Questo è quello che è stato stabilito dal Ministero della Salute insieme al Ministero dello Sport, recependo la richiesta della Federazione Italiana dei Medici Pediatri di escludere dall'obbligo i bambini under 6 anni al fine di promuovere l'attività fisica organizzata dei più piccoli, avvicinandoli fin dalla più giovane età all'attività motoria e anche per evitare di gravare economicamente sui cittadini e sul Servizio Sanitario Nazionale.

Paolo Biasci, Presidente Nazionale della Fimp, accoglie con entusiasmo la decisione del Governo di rendere ufficiale la proposta fatta dall'associazione nell'estate del 2015_

Questa decisione potrà favorire l’attività fisica dei bambini fin dai primissimi anni di vita e aiutare a contrastare così la pericolosa tendenza alla sedentarietà. Si tratta, infatti, di uno stile di vita scorretto ancora troppo diffuso tra gli italiani d’ogni fascia d'età. Attualmente il 53% dei giovani d’età compresa tra i 3 e i 5 anni e il 22% di quelli tra i 6 e i 10 anni non praticano alcuna forma di attività fisica. Il nostro auspicio è che, anche grazie al recente provvedimento, si possano ulteriormente promuovere stili di vita sani tra tutta la popolazione residente nel nostro Paese.

In questo modo, inoltre, si riduce la spesa delle famiglie, oltre che sburocratizzare le attività sportive.

Certificato medico bambini non agonistico 2018


Quindi per i bambini con meno di sei anni non sarà più necessario, come si può leggere sul sito del Ministero della Salute. Il Ministro della Salute insieme al Ministro dello Sport, riportando anche la segnalazione della FIMP di escludere dall'obbligo di certificazione medica gli under 6, per promuovere l'attività fisica, ha decretato in data 28 febbraio 2018 che

non sono sottoposti a obbligo di certificazione medica, per l'esercizio dell'attività sportiva in età prescolare, i bambini di età compresa tra 0 e 6 anni, ad eccezione dei casi specifici indicati dal pediatra.

Foto iStock
  • shares
  • +1
  • Mail