Lavoretti di Pasqua per bambini con il DAS

I consigli di Blogo per fare dei lavoretti di Pasqua usando il DAS che potete usare come regalini i segnaposto

I pomeriggi con i bambini sono delle ottime occasioni per farli avvicinare ai lavoretti manuali, a giocare con le paste modellabili, il DAS o la pasta di sale. Dato che le feste sono ormai vicine, vediamo insieme come preparare dei lavoretti di Pasqua per bambini con il DAS, una pasta per modellare che si asciuga all’aria, è facile da utilizzare e si può colorare ed è, chiaramente, sicura per i bambini.

Dato che in questo periodo c’è ancora freddo, vi consiglio di aspettare ancora qualche settimana per le lavorazioni molto grandi o tridimensionali, perché ci stanno molto ad asciugare e con sarebbero pronte per il giorno di Pasqua. Potete però preparare delle piccole decorazioni da appendere all’albero di Pasqua o alla porta, ma anche da utilizzare come segnaposto.

Il DAS va lavorato abbastanza velocemente, quindi conviene prenderne piccole quantità e lavorarle e procedere così. La cosa importante è chiudere sempre la confezione ermeticamente perché si asciuga e fa le crepe.

Stendete il DAS su una tovaglietta di plastica usando le mani o un mattarello per bambini, con degli stampini ricavate le vostre creazioni, oppure fatele a mano, seguendo la nostra fantasia. Per avere decorazioni più precise potete utilizzare gli stampini per i biscotti, che donerete poi definitivamente alla causa DAS. Potete rendere ancora più belli i vostri lavoretti usando i mattarelli intarsiati che si adoperano per il cake design: costano poco e sono davvero carini. Se le decorazioni sono da appendere potete fare un buchino (non troppo vicino al bordo, mi raccomando!) con uno stuzzicadenti. Mettete le vostre piccole creazioni in un vassoio e fatele asciugare, capirete che sono pronte perché diventeranno molto leggere dato che avranno perso tutta l’umidità.

A questo punto potete procedere con il colore, vanno benissimo delle normali tempere a base d’acqua che sono sicure anche per i bimbi più piccoli. Lasciate asciugare al sole, o vicino al termosifone e poi, se serve, date una seconda mano di colore.

Foto | iStock

  • shares
  • +1
  • Mail