La principessa Charlotte è la prima bambina a non perdere il posto nella linea di successione al trono

Grazie al Crown Act del 2013 la principessa Charlotte è la prima bambina nella storia a non perdere il posto nella linea di successione al trono

charlotte linea di successione

La principessa Charlotte è una bambina molto fortunata destinata a fare la storia, è la prima erede donna che, a prescindere dal sesso del terzo royal baby, manterrà intatta la linea di successione al trono. Charlotte è la seconda figlia del Principe William e di Kate Middleton, nata nel 2015 a distanza di due anni dal fratello maggiore George. Adesso Charlotte si appresta a diventare una sorella maggiore del fratellino che nascerà nei prossimi giorni e dunque non sarà più la piccolina di casa.

Fino ad ora, gli eredi maschi hanno sempre saltato la fila e spodestato le femmine dalla linea di successione, se per esempio William avesse avuto una sorella più grande, l’avrebbe comunque preceduta nella linea di successione. Dal 2013, grazie al Crown Act, questa regola è stata eliminata e ogni erede mantiene la sua linea di successione, a prescindere dal sesso. Questo vuol dire che se il terzo royal baby fosse un altro maschietto, nella linea di successione verrebbe comunque dopo la sorella.

Raccontate così sembrano cose futili, ma in realtà sono grandissimi passi in avanti per la Famiglia Reale inglese, sono un segnale di cambiamento e un riconoscimento del ruolo della donna. In fondo la Regina Elisabetta II governa incontrastata da anni e anni, e non pare abbia nessuna intenzione di lasciare la poltrona al figlio Carlo, anzi, da sempre si mormora che il trono passerà direttamente a William.

Il Daily Mail ha sintetizzato il significato del Crown Act del 2013 come segue:

"La successione al trono non dipende dal genere sessuale. Nel determinare la successione al trono, il genere sessuale di una persona nata dopo il 28 ottobre 2011 non dà a quella stessa persona, o ai discendenti di quella persona, la precedenza su altri”.

Essere presenti nella linea di successione comporta delle regole, la prima è che i figli più grandi vengono prima dei più giovani, a prescindere da meriti, abilità ecc. I futuri eredi devono avere il consenso del sovrano per potersi sposare, infatti William e Harry hanno dovuto avere l’approvazione della nonna per sposare Kate e Megan. Se il consenso non viene concesso e si procede con le nozze si perdono i diritti monastici.

Charlotte è quarta in linea di successione, dopo il nonno Carlo, il papà William e il fratello George, dopo di lei c’è lo zio Harry.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO