Mamma riprende le notti insonni con i suoi bambini: “Siamo stanche, ma non siamo sole”

Una lotta con i bambini per farli dormire e anche quando arrivano nel lettone non si riesce a riposare: ecco la realtà con cui le mamme combattono dopo il tramonto.

Alzarsi stanche, quasi distrutte. Capita a moltissime mamme che ogni notte devono fare una vera lotta di sopravvivenza. Quante volte venite svegliate? Quante volte vi trovate il bambino nel letto, bambino che non si accomoda e inizia a riposare ma fa l’orologio scalciando come un puledro? Melanie Darnell, mamma di tre bambini che vive a Los Angeles, fitness blogger e youtuber, ha realizzato un video, diffuso sul suo profilo Instagram molto carino, in cui racconta le sue notte.

Parenting doesn’t end when the sun goes down. 🌙 I want to parent at night the same way I parent during the day. You have two nighttime parenting goals (1) get sufficient rest yourself and (2) meet the nutritional and emotional needs of your child. It’s a tough balance. Realizing that the last sweet hours of restful darkness are almost over. The 4am wake-up call is especially excruciating. Still, we haul ourselves out of bed, and with bleary eyes pull our babies in close . In those quiet, dark hours, the lack of distraction can actually quite calming and refreshing.  Baby’s needs tend to be simple: to be held and fed 🤱🏻. Mothers are experts at both of those things, and the ability to so completely meet the needs of our amazing baby is profoundly satisfying. During these moments let’s think of all of the other parents that are up with their babies at the very same middle-of-the night moment and take comfort in the thought of each of us cradling our babies in the dark of our homes, together in shared experience. Rather than feeling isolated and exhausted, we can feel connected to the other tired mothers that are also awake #momsunited. . So, to all of the tired mothers out there, breathe in and breathe out. These days are intense but short lived. Both you and baby will be sleeping more soundly before long. For now, cuddle your babies, nurse them and love them no matter what time the clock says. The baby you rock tonight someday may have the opportunity to be gazing at the stars while holding a sweet baby of her own. She will be thinking of, and appreciating, you ❤️. . Full video www.youtube.com/fitmomma #attachmentparenting #caughtoncamera #parenting #momlife #nighttimeparenting #gentleparenting #tiredmom #momof3 #onshrooms #cosleeping #foursigmatic @nest @todayshow @scarymommy @goodmorningamerica @theellenshow @ellentube @theviewabc @huffpostparents @popsugar #ellen15

Un post condiviso da Melanie Darnell (@fitmomma4three) in data:

“La genitorialità non finisce quando il sole tramonta. Bisogna essere genitori anche di notte”

Inizia così il suo post e prosegue:

Hai due obiettivi genitoriali notturni (1) avere un riposo sufficiente e (2) soddisfare i bisogni nutrizionali ed emotivi del tuo bambino. È un equilibrio difficile. Rendendosi conto che le ultime dolci ore di oscurità riposanti sono quasi finite. La sveglia alle 4 del mattino è particolarmente atroce. Tuttavia, ci tiriamo fuori dal letto e con gli occhi annebbiati stringiamo i nostri bambini. In quelle ore tranquille e buie, la mancanza di distrazione può effettivamente calmare e ristorare. I bisogni del bambino tendono a essere semplici: essere stretti e nutriti. Le madri sono esperte in entrambe le cose e la capacità di soddisfare così completamente i bisogni del nostro fantastico bambino è profondamente soddisfacente. Durante questi momenti pensiamo a tutti gli altri genitori che stanno con i loro bambini nello stesso momento in mezzo alla notte e confidano nel pensiero di ognuno di noi che sta cullando i suoi bambini nell'oscurità delle nostre case, insieme in esperienza condivisa. Piuttosto che sentirsi isolati ed esausti, possiamo sentirci unite alle altre madri stanche che sono sveglie #momsunited. Quindi, a tutte le madri stanche là fuori, inspirate ed espirate. Questi giorni sono intensi ma di breve durata. In breve tempo sia tu che il bambino dormirete più profondamente. Per ora, coccola i tuoi bambini, allattali e amali, non importa a che ora segna l'orologio. La bambina che cullerai stasera un giorno potrebbe avere l'opportunità di osservare le stelle mentre tiene in braccio un dolce bambino. Lei vi penserà e vi apprezzerà.

Questo video è un gesto di solidarietà. Non lasciatevi vincere dalla stanchezza. Passerà, primo o poi dormiranno nel loro letto. E, soprattutto, voi tornerete a dormire e ricorderete come un incubo questo periodo ma anche con tanta tenerezza.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO