Interpretazione disegni bambini: il sole

Interpretazione disegni bambini: il sole cosa rappresenta per i più piccoli? Scopriamo insieme tutto quello che c'è da sapere.

Interpretazione disegni bambini: il sole

Interpretazione disegni bambini: il sole cosa significa? I disegni dei bambini non sono solo un modo per divertirsi e passare un po' di tempo tra colori e figure. Esprimono anche quello che i piccoli provano o hanno visto: interpretarli, con le dovute cautele del caso, ovviamente, è di fondamentale importanza.

I disegni dei bambini e i simboli contenuti non devono mai essere valutati singolarmente e mai essere estrapolati dal contesto. Bisogna anche considerare età e maturità del bambino, senza dimenticare che l'osservazione deve essere molto più ampia e magari affidata a chi è esperto. In linea di massima, però, ogni simbolo rappresenta qualcosa o qualcuno. Cos'è il sole nel disegno del bambino?


Interpretazione disegni bambini: il sole


Il sole nel disegno del bambino non è semplicemente l'astro che illumina la terra, ci scalda e fa la differenza tra il giorno e la notte. Il sole di solito rappresenta la figura paterna.  In base a come è rappresentato il sole, si possono capire diverse cose. Ad esempio, se il sole non è ben visibile, ma è nascosto, allora forse c'è qualcosa che non va nel rapporto con il papà, forse non si è proprio d'accordo su tutto, mentre se mancano i raggi allora si potrebbe pensare che la figura paterna non sia poi così presente nella vita del bambino.

Se il sole, invece, è grande e luminoso, allora vuol dire che il rapporto tra bambino e papà è buono e sano. E' positivo se il sole è in alto a destra e a seconda delle dimensioni rappresenta la presenza del papà nella vita del bambino. Troppo grande può indicare oppressione, mentre se è rosso che è un papà aggressivo. Se è troppo piccolo c'è un po' di insicurezza.

Foto iStock

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO