Pelle dei bambini, sono circa 70mila con psoriasi

Attenzione alla psoriasi, che spesso insorge in età pediatrica, va diagnosticata in modo rapido ed è collegato alla salute del bambino.

girl scratch the itch with hand , Concept with Healthcare And Medicine.

La psoriasi è una malattia molto diffusa e se è vero che il picco di insorgenza è tra i 20 e i 40 anni, è anche vero che un terzo dei casi ha esordio in età pediatrica, prevalentemente nelle femmine, tra i 7 e gli 11 anni. Sono infatti circa 70mila i bambini e i ragazzi nel nostro Paese devono fare i conti con questa malattia cronica infiammatoria della pelle. Teresa Oranges, medico in Dermatologia Pediatrica dell’Ospedale Pediatrico Anna Meyer di Firenze e docente all’Università di Pisa, ha dichiarato:

«È importante che sia i genitori che i pediatri non trascurino eventuali lesioni cutanee, perché una diagnosi precoce e una corretta terapia sono fondamentali. Prurito e “chiazze” possono creare fastidio e disagio. Inoltre, in caso di comparsa di sintomi sistemici durante la crescita del bambino, potrebbero essere indicati altri approfondimenti diagnostici».

Quali controlli devono fare i bambini con questi sintomi? Non c’è un iter predefinito. Vengono determinati in base alla presenza o meno di sintomi sistemici. Un fattore da non sottovalutare in tutti i pazienti giovani è l’eventuale obesità perché aumenta il rischio di sviluppare altre patologie correlate e può influire sul peggioramento della psoriasi, consiglia l’esperta.

«Alcuni studi riportano che nei bambini che soffrono di psoriasi può esserci un aumentato rischio di sviluppare nel tempo alcune patologie come obesità, dislipidemia, ipertensione, diabete mellito, sindrome metabolica e depressione. I motivi non sono stati di ancora completamente chiariti, ma secondo alcuni studi influiscono su questo aspetto la predisposizione genetica, il sistema immunitario e il processo d’infiammazione “cronica”, base comune delle varie malattie».

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO