Cosa cercano i bambini online?

Cosa cercano i bambini online? Ecco cosa emerge da un recente sondaggio.

Cosa cercano i bambini online

Cosa cercano i bambini online? Sono sempre più i piccoli e i ragazzi che navigano su internet. Ovviamente lo sappiamo benissimo tutti che non dovrebbero mai rimanere da soli, perché il rischio che finiscano in siti o vedano video o altri contenuti inappropriati è altissimo. Con i genitori accanto, poi, i bambini possono imparare a navigare in tutta sicurezza, cosa che da soli non possono ovviamente imparare a fare.

Ma quando sono online, a che cosa sono interessati i ragazzi? Kaspersky Lab ha analizzato i dati rilevati dai sistemi di parental control installati sui computer dei genitori, per monitorare in forma anonima come si comportano i bambini da 6 a 14 anni dei paesi che parlano le 10 lingue più popolari. Video e audio è la sezione più popolare, con il 17% delle ricerche totali che quindi riguardano i servizi di streaming, ma anche i video blogger, i film, le serie web.

Al secondo e al terzo posto troviamo i siti di traduzione (14%) e i social media (10%). Ricordiamo che i social network in linea teorica sarebbero vietati agli under 13, con restrizioni ancora maggiori nel Vecchio Continente dopo l'introduzione della nuova normativa sulla privacy (Gdpr).

Il report ci svela anche i siti che i bambini hanno cercato di raggiungere: social media, servizi di messaggistica istantanea e mail occupano il primo posto dei siti con tentativi di visite più alti sui computer controllati dai genitori (sono al 60% negli ultimi 12 mesi). Seguono le categorie "software, audio e video" con una percentuale che si attesta al 22% e "alcol, tabacco e siti web sulle droghe", al 6%. Quest'ultima categoria rappresenta una novità rispetto ai dati rilevati l'anno scorso.

Foto iStock

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO