Il battesimo Louis di Cambridge, foto e video

Il terzogenito di William e Kate, Louis di Cambridge, è stato battezzato oggi alla Cappella Reale di St. James Palace a Londra.

Il piccolo Louis di Cambridge oggi ha ricevuto il sacramento del battesimo alla Cappella Reale di St. James Palace a Londra, uno degli ultimi eventi ufficiali della royal family prima delle meritate vacanze. A lasciare decisamente perplessi è il fortait della Regina Elisabetta II e del principe Filippo, i bisnonni di Louis non sono presenti al battesimo, pare per problemi di salute. Il Mirror fa notare che oggi è una ricorrenza importante per la Regina, il 9 luglio del 1947, è stato annunciato al mondo il suo fidanzamento ufficiale con il principe Filippo (anche se in gran segreto lo erano già da un anno).


Sul sito ufficiale di Kensington Palace sono stati divulgati gli ospiti del battesimo sin dal mattino e i due bisnonni non compaiono. Partecipano alla cerimonia il principe Carlo e Camilla, Meghan Markle e il principe Harry, i padrini del principe Louis e le loro spose, i genitori di Kate Middleton, e i fratelli Pippa Middleton che è in dolce attesa (con il marito James Matthews) e James Middleton.

I padrini scelti da William e Kate sono tutti amici stretti e parenti e in totale sono sei. Le madrine sono Lucy Middleton che è la cugina di Kate Middleton, Lady Laura Meade che è la moglie di un caro amico d’infanzia di William (James Meade) e infine Hannah Gillingham che è una collega di studio. I padrini sono invece Nicholas van Cutsem, un caro amico di William (il fratello è padrino di George), Guy Pelly che è un amico di William e Harry, le rispettive madri erano care amiche. L’ultimo padrino è Harry Aubrey-Fletcher, amico di studi del Principe. I pronostici erano dunque tutti sbagliati!

Anche Louis, come tutti i reali prima di lui, ha indossato l’Honiton Lace Christening, un vestito da battesimo realizzato per la primogenita della regina Victoria e del principe Alberto e che, da allora è stato usato per 62 neonati. Un capo artigianale, commissionato per sostenere la manifattura inglese durante l’industrializzazione, e realizzato in seta filata a Spitalfields a Londra e con il merletto lavorato a Honiton, nel Devon. Il vestito che si utilizza adesso è una copia, dal 2004 viene utilizzata un copia identita, commissionata dalla Regina Elisabetta II, per evitare che l’originale si rovinasse al punto da diventare inutilizzabile.

Sappiamo anche qual è il regalo che lo zio Harry ha fatto al suo ultimo nipotino: la prima edizione del libro Winnie The Pooh di A.A. Milne stampata nel 1926 del valore di circa 8 mila sterline. Harry lo ha comprato in un negozio di antiquariato di Kensighton, probabilmente in accordo con William che vuole creare una libreria in modo da trasmettere ai suoi figli la passione per la lettura e le favole. Passione che Harry e William hanno ereditato da Lady Diana che, tutte le sere, leggeva ai figli le favole della buonanotte.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 322 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO