Insegnare ai bambini la pazienza e ad aspettare

Insegnare ai bambini la pazienza e ad aspettare? Pare che i piccoli siano già in grado di essere pazienti...

Insegnare ai bambini la pazienza e ad aspettare

Insegnare ai bambini la pazienza e ad aspettare, come fare? Con calma e con pazienza. E scusate il gioco di parole. Per i bambini è sempre tutto e subito,  non è vero? Ma bisogna insegnare loro che non sempre si può avere subito quello che vogliono, che a volte bisogna sapere attendere il momento, l'ora, l'attimo giusti per ogni cosa. E come si impara se non dalle piccole cose di ogni giorno?

Se ci pensiamo tutta la giornata è un'eterna sfilza di momenti in cui bisogna pazientare e attendere. Si aspetta in fila il proprio turno al supermercato o dal dottore, si aspetta che in tv cominci il cartone preferito, si aspetta che mamma finisca di mettere a posto la cucina per poter leggere insieme un libro.

In realtà i bambini sanno già aspettare, come confermato da uno studio dell'Università del Minnesota. Ma sanno farlo solo se ne vale realmente la pena. Come è comprensibile che sia. Per farlo è stato usato il Marshmellow test: ai bambini viene dato un dolce, possono mangiarlo subito o aspettare per mangiarne invece due. E a quanto pare i bambini di oggi sono in grado di aspettare molto e di pazientare, se il tornaconto che torna indietro è vantaggioso.

Quello che possiamo fare noi per insegnare ai bambini la pazienza e ad aspettare è spiegare ogni volta il perché non si può fare o non si può ottenere subito quello che si vuole. Perché a volte è più vantaggioso aspettare. Mentre altre non è proprio possibili fare altrimenti. E trovare anche dei modi per ingannare il tempo mentre si è costretti ad aspettare!

Foto iStock

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO