Latte artificiale, la battaglia dei genitori inglesi: “Fa star male i bambini”

Aptamil GB ha riformulato alcuni latti artificiali e molti genitori sono lamentati. Attualmente le indagini sulla sicurezza non hanno dato risultati negativi.

allattamento-biberon.jpg

Situazione abbastanza delicata in Gran Bretagna dove numerosi genitori si sono scagliati contro il latte artificiale Aptamil, prodotto dalla multinazionale Danone. Dopo un cambiamento della formulazione, sempre secondo i genitori, molti bambini si sono senti male. Pronta la risposta di Aptamil Uk sul proprio profilo Facebook:

"Abbiamo ascoltato le segnalazioni dei genitori sulle ultime formulazioni che sono state introdotte in alcune delle nostre formule di latte artificiale. Sebbene molti di questi siano passati alla nuova versione tranquillamente siamo veramente dispiaciuti di sentire che alcune persone hanno avuto problemi".

Quale può essere il problema? Dopo le prime indagini sulla sicurezza hanno escluso contaminazioni, ma l'azienda sta continuando a investigare sui problemi segnalati.

Il nuovo prodotto è più sensibile al calore rispetto ai precedenti, il che rende essenziale seguire le istruzioni per la preparazione alla lettera. Le versioni cambiate sono Aptamil First Infant Milk powder, Aptamil Follow On Milk powder, Aptamil Growing Up Milk powders.

Le testimonianze dei genitori parlano di un odore diverso, di bambini che hanno dolori alla pancia o che rifiutano il biberon. Sono numerosi coloro che alla fine hanno deciso di cambiare marca.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO