Ophelia, a tre anni è la bambina più intelligente del mondo

Ophelia Morgan-Dew ha 3 anni ed è la bambina più intelligente del mondo, vive nell’Herefordshire e fa parte della prestigiosa associazione Mensa.

Ophelia Morgan-Dew

Ophelia Morgan-Dew è una dolcissima bimba di tre anni che ultimamente sta facendo parlare di sé perché è la bambina più intelligente del mondo, con il suo quoziente intellettivo di 171 ha superato anche Albert Einstein e Stephen Hawking. Ophelia è una bimba inglese che vive nell’Herefordshire, un piccolo prodigio che fa parte del prestigioso Mensa, un’associazione internazionale a cui possono accedere solo le persone che hanno raggiunto o superato il 98° percentile del QI.

A otto mesi Ophelia ha pronunciato la sua prima parola e poi ha imparato i numeri, i colori e l’alfabeto, la mamma si è accorta che la figlia era speciale mentre andava all’asilo e ha chiesto una consulenza a una psicologa infantile che ha sottoposto la bimba ai test per il quoziente intellettivo che hanno confermato che la bambina è davvero unica.

Il cervello di Ophelia Morgan-Dew ha la capacità intellettuale di una bambina con il doppio della sua età, pensate che solo lo 0,03% della popolazione mondiale ha un cervello potente quanto il suo. È incredibile e la cosa ancora più assurda è che lei ricorda anche quello che è accaduto prima che lei nascesse, un privilegio che in pochissimi possono vantare.

La mamma ha raccontato:

“Adora leggere libri, con me o con suo padre, e lavorare al computer con i numeri e con le lettere. È una bambina piuttosto attiva: ama essere sempre in movimento ed è molto vivace. Le piace giocare con i suoi cugini e andare al parco. Ophelia è una bimba tanto graziosa, e sarei orgogliosa di lei indipendentemente dai suoi risultati intellettuali: mi basta che sia sana e felice. Molte persone, inclusa me stessa, sono quasi imbarazzate all’idea di celebrare i traguardi intellettuali raggiunti dai loro figli. Sembra che ci sia una specie di stigma. Ma poi ho pensato che non è così diverso dal festeggiare una medaglia in un evento sportivo: anche lei merita di essere elogiata per essere così intelligente”.

Mamma di Ophelia Morgan-Dew

Il Mensa si è impegnato a fornire a Ophelia materiale didattico e di intrattenimento per tutta la scuola materna e le elementari in modo da offrirle degli stimoli adatti alla sua intelligenza ed evitare di farla annoiare.


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail