Per far mangiare i bambini bisogna separare i cibi

Per far magiare i bambini è necessario evitare i piatti complicati e separare i cibi affinchè i bambini possano apprezzare gli ingredienti.

stomatite nei bambini cosa mangiare

Far mangiare i bambini è spesso molto complicato. Se vuoi rendere i pasti un po’ più semplici, c’è un metodo molto utile: separa i cibi, metti nel piatto tutti i prodotti distinti. A dare questo consiglio è uno studio della Future Consumer Lab del Dipartimento di Scienze alimentari dell'Università di Copenaghen.

Gli studiosi hanno chiesto a 100 scolari di due fasce d'età diverse (la prima tra 7 e 8 anni e la seconda tra 12 e 14 anni) di stilare un elenco di preferenze di sei piatti diversi serviti in tre modalità differenti (cibi presentati separatamente senza che si tocchino, cibo tutto mescolato e una via di mezzo tra le due soluzioni).

Che cosa è emerso? Le bimbe (quelle tra i 7 e gli 8 anni) preferivano un piatto con tutti i prodotti separati, mentre i bimbi della stessa età non avevano alcuna preferenza su come era servito il cibo. La ricerca fa notare anche che i bambini tra i 12 e i 14 anni preferiscono che il cibo sia miscelato insieme o servito come un mix di ingredienti separati e misti.

Come mai? A rispondere Annemarie Olsen, ricercatrice che ha condotto lo studio:

"Potrebbe essere che i ragazzi credano che i diversi ingredienti possano contaminarsi a vicenda. Ma potrebbe anche essere che preferiscano mangiare i diversi elementi in un certo ordine o che una chiara definizione fornisca solo una panoramica migliore".

Via | Ilfattoalimentare

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail