Normativa seggiolini auto 2019: cosa dice la legge "anti abbandono"

Cosa dice la nuova normativa dei seggiolini auto 2019, la cosiddetta legge anti abbandono?

Normativa seggiolini auto 2019

Il 25 settembre 2018 è stata approvata la legge anti abbandono, per proteggere i bambini in automobile dotando tutti i seggiolini auto per i più piccoli di un vero e proprio allarme che ne riveli la presenza avvisando il conducente e altri numeri di telefono prestabiliti del possibile pericolo che sta correndo il bambino. A partire dal 26 ottobre 2018 il Ministero dei Trasporti ha 60 giorni di tempo per emanare un decreto che ne fissi le regole che i produttori dovranno seguire.

L'iter avviato renderà obbligatoria l'installazione di dispositivi di allarme nei seggiolini per prevenire l'abbandono di bambini con meno di 4 anni nelle automobili chiuse. In seguito ai più recenti fatti di cronaca con dei poveri bambini protagonisti, il governo ha deciso di correre ai ripari con la decisione di introdurre un allarme che possa ricordare che il bambino è ancora sull'automobile.


Normativa seggiolini auto 2019, la legge


Il 25 settembre 2018 è stata approvata la legge. Il 27 ottobre 2018 è entrata in vigore la legge. Entro i prossimi 60 giorni arriverà dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti un decreto che sottolineerà le caratteristiche che questi dispositivi dovranno avere. A partire dal momento della pubblicazione del decreto, i costruttori di seggiolini auto avranno circa 6 mesi per adattare i loro prodotti in commercio. L'obbligo di installazione dei nuovi dispositivi di sicurezza entrerà nel vivo dall'1 luglio 2019.

Nel triennio 2019-2021 il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti insieme al Ministero della Salute darà il via a una campagna di sensibilizzazione e di informazione, anche sui rischi dell'amnesia dissociativa, che di solito viene indicata come la causa di questi fenomeni.

Foto iStock

  • shares
  • +1
  • Mail