Napoli, papà single adotta bambina Down rifiutata da 7 famiglie

A Napoli una bambina down rifiutata da 7 famiglie è stata finalmente adottata da un papà single.

papà single adotta bambino down

Papà single adotta una bambina Down, dopo che la piccola era stata rifiutata da 7 famiglie diverse. La storia ci arriva da Napoli. Luca Trapanese aveva avuto in affido la piccola Alba, che all'epoca aveva poche settimane di vita. Al compimento del primo anno di età, la bambina, che oggi ha 18 mesi, è stata ufficialmente adottata dal suo papà e ora vive felice insieme a lui.

La storia di Alba aveva fatto il giro del paese. La bambina era stata abbandonata in ospedale dopo il parto. La mamma aveva deciso che non si poteva occupare di lei, nata con la Sindrome di Down. Sette famiglie avevano detto di no alla possibilità di adottare la piccola, che rimaneva in attesa di qualcuno che si prendesse cura di lui.

Il Tribunale di Napoli, allora, decise di affidarla alle cure di Luca Trapanese, un single napoletano che aveva chiesto di poter diventare padre, senza porre limiti. Anzi, aveva detto che non avrebbe avuto alcun problema a prendersi cura di un minore disabile.

E così Alba, questa bellissima bambina dai capelli biondi e dagli occhi azzurri, piena di vita, gioia e sempre pronta a ridere, ha trovato in Luca la sua famiglia. Una famiglia che non si è fermata a guardare la sua disabilità, ma ha visto in lei semplicemente una bambina bisognosa di qualcuno che la amasse incondizionatamente. Proprio come fa Luca, papà single.

Oggi papà Luca racconta la loro bellissima storia d'amore sia su una pagina Facebook, nata anche per sensibilizzare le coscienze sulle persone con sindrome di Down, sia in un libro, Nata per te, edito da Einaudi e scritto insieme a Luca Mercandante.

Foto iStock

  • shares
  • +1
  • Mail