Mamme in ufficio con i figli: un progetto pilota per le mamme che lavorano parte a Milano

Scritto da: -

inserimento-asilo-nidoLe mamme che lavorano hanno problemi da risolvere tutti i giorni, riguardo i propri figli soprattutto quando la scuola è chiusa, i nonni non sono disponibili o si è contrari a mandarli all’asilo nido da piccolissimi senza averli sott’occhio per molte ore. E’ quando arriva un piccolo in casa che i ritmi cambiano. Gli orari in ufficio sono sempre gli stessi ma gli impegni con il piccolo occupano tanto tempo, al punto che spesso -ve lo dico per esperienza personale, da mamma lavoratrice quale sono- si arranca per organizzarsi bene e far quadrare tutto.

Per questo tipo di esigenze nasce il progetto di Riccarda Zezza, una mamma lavorarice che ha “trasferito” in Italia un’idea statunitense, la stessa che è stata “copiata” in altri 1200 zone nel mondo. Prenderà il via a novembre a Milano. Si chiama “Piano C”, ed è uno spazio messo a disposizione per le mamme all’interno del quale possono lavorare, programmare meeting, organizzare eventi, discutere di un progetto mentre i proprio bambini sono seguiti da educatori esperti nella camera accanto.

Con il progetto molto intelligente che dovrebbe prendere piede e diffondersi in tutta Italia, le mamme possono sfruttare lo spazio solo per alcune ore o qualche giornata nel corso del mese. C’è spazio e tempo per fare tutto con l’aiuto di collaboratori che pagheranno bollette o si occuperanno dei panni da portare in lavanderia. Ma si potrà anche solo fare una capatina per organizzare qualche cosa di incombente portando i figli con sé.

Lo spazio nasce e può essere utilizzato in base ai bisogni dei singoli -anche i papà con bimbi piccoli sono ammessi- e sarà aperto dalle 8.30 fino alle 19.00. Possono accedere al servizio bambini dai tre mesi ai tre anni di età, mentre i grandicelli fino ai sei anni d’età sono ben accetti nel pomeriggio. Anche i più grandi avranno le porte spalancate con eventi pomeridiani organizzati appositamente per intrattenerli.

Via | IlGiornale
Foto | ©TM News

Vota l'articolo:
3.83 su 5.00 basato su 6 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Bebeblog.it fa parte del Canale Blogo Donna ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.