La bella addormentata nel bosco compie 60 anni

Il capolavoro Disney "La bella addormentata nel bosco" compie 60 anni, era il 29 gennaio del 1959 quando è stato proiettato per la prima volta in una sala cinematografica.

La bella addormentata nel bosco

La bella addormentata nel bosco compie 60 anni ma, nonostante di acqua sotto i ponti ne sia passata parecchia in questi anni, questo cartone animato continua ad essere uno dei più amati. La bella addormentata nel bosco è stato proiettato per la prima volta nelle sale cinematografiche il 29 gennaio del 1959. Il film di animazione della Disney è stato tratto dalla fiaba di Charles Perrault ed è stato diretto da Clyde Geronimi, Eric Larson, Wolfgang Reitherman e Les Clark. I disegni invece sono stati ispirati dalle miniature gotiche del libro “Très Riches Heures du duc de Berry” dei fratelli Limbourg.

La bella addormentata nel bosco è un bellissimo film di animazione che è arrivato dopo Biancaneve e Cenerentola, inizialmente non è stato accolto dalla critica nel migliore dei modi perché rispetto ai soliti classici Disney la storia della principessa che si pungeva con fuso di un arcolaio incantato e si addormentava per sempre, era un pochino forte. Con il passare del tempo però la storia è stata ampiamente rivalutata e, ad oggi, è uno dei grandi classici della produzione Disney.

Scopriamo insieme 5 curiosità su questo capolavoro:

  • La fisionomia della principessa Aurora è ispirata alla bellissima Audrey Hepburn.
  • La scena della principessa Aurora e il principe Filippo che ballano tra le nuvole è stata fortemente voluta da Walt Disney che da anni sognava di inserirla nei suoi film. In seguito l’abbiamo ritrovata anche ne “La bella e la bestia”(1991) e nel film “La principessa e il ranocchio”(2009).
  • È stata una delle produzioni più costose del tempo dato che vennero investiti ben 6 milioni di dollari, inizialmente il successo non fu stellare come gli altri cartoni animati, ma il tempo è un gentiluomo e ha dato i giusti onori a questo capolavoro.
  • Le fate nella fiaba originale erano 7, poi vennero portate a tre. Walt Disney le voleva tutte e tre uguali, ma gli animatori Frank Thomas e Ollie Johnston riuscirono a spuntarla e a dare ad ogni fata un aspetto diverso.
  • Nella fiaba di Perrault la principessa dorme per 100 anni, resta dunque adolescente mentre il principe che viene imprigionato invecchia. Viene liberato solo da anziano quando l’amore con Aurora non è più possibile. Nella pellicola Disney le fate liberano il principe quasi subito, lui uccide Malefica e da il celebre bacio ad Aurora, svegliandola dall’incantesimo.

Fatevi un regalo e comprate il dvd de La bella addormentata nel bosco, sarà bellissimo riguardarlo insieme ai vostri bambini.

  • shares
  • +1
  • Mail