Costume Harry Potter, consigli per realizzarlo a casa

Carissimi fan del maghetto Harry Potter, è giunto il momento di sfoggiare il fascino del protagonista di JK Rowling per Carnevale. Salta i negozi e crea il tuo costume da solo, completo di abiti da quidditch, bacchette e sciarpe. Vedrai che vestire il tuo bambino non sarà complicato, bisogna solo usare un pizzico di magia.

Se non vuoi esagerare, perché non sai cucire, potresti semplicemente far indossare al piccolo un paio di pantaloni, un gilet con sotto una camicia e attorno al collo una sciarpa, possibilmente gialla e rosso scuro o nera. Non deve mancare al suo outfit, un bel paio di occhiali, magari in plastica con montatura gigante e una bacchetta.

Se è un po’ più grande, potresti cercare di riprodurre l’uniforme della scuola, facendogli indossare una giacca scura. Il tocco di classe sarà lo stemma con il Grifondoro, che puoi realizzare con della lana cotta o del feltro e un po’ di colla vinilica.

Le tuniche, invece, si possono realizzare modificando degli accappatoi da adulto. In vendita online alcuni costano pochissimo e ti conviene acquistarlo così, poi non ti resta che tagliare le maniche a kimono. Con quello che ti avanza della lunghezza, invece puoi fare il cappuccio. Se non hai la macchina da cucire poco importa, con ago e filo te la caverai benissimo. Inoltre, la spugna nasconde le imperfezioni dei punti.

  • shares
  • +1
  • Mail