Frasi e poesie per la Festa delle donne da leggere con i bambini

Ecco una raccolta di frasi e poesie da leggere con i bambini per spiegare meglio cosa sia la Festa della Donna.

La Festa della donna non deve essere solo una serata libera da passare con le amiche e una scusa per regalare delle mimose. Se sei mamma è importante far comprendere il vero significato di questa data al tuo bambino: se è una femminuccia, deve crescere sapendo quanto vale e che davanti a tutte le possibilità del mondo esattamente con un uomo, se un maschietto deve imparare invece i concetti di rispetto e diversità. Quale occasione migliore?

Frasi per la Festa della donna

Se Dio non avesse fatto la donna, non avrebbe fatto il fiore. (Oscar Wilde)
Essere donna è così affascinante. È un’avventura che richiede un tale coraggio, una sfida che non finisce mai. (Oriana Fallaci)
Le donne, come i sogni, non sono mai come tu le vorresti. (Luigi Pirandello)
Non si nasce donne: si diventa. (Simone de Beauvoir, “Il secondo sesso”)

Poesie per la Festa della donna

Donna, di Giuseppe Ungaretti
Sei la donna che passa
come una foglia.
E lasci agli alberi
un fuoco d’autunno


Sorridi donna, di Alda Merini

Sorridi donna
sorridi sempre alla vita
anche se lei non ti sorride.
Sorridi agli amori finiti
sorridi ai tuoi dolori
sorridi comunque.
Il tuo sorriso sarà
luce per il tuo cammino
faro per naviganti sperduti.
Il tuo sorriso sarà
un bacio di mamma,
un battito d’ali,
un raggio di sole per tutti.

Tu non sei i tuoi anni, di Ernest Hemingway
Tu non sei i tuoi anni
né la taglia che indossi,
non sei il tuo peso
o il colore dei tuoi capelli.
Non sei il tuo nome,
o le fossette delle tue guance.
Sei tutti i libri che hai letto
e tutte le parole che dici,
sei la tua voce assonnata al mattino
e i sorrisi che provi a nascondere,
sei la dolcezza della tua risata
e ogni lacrima versata,
sei le canzoni urlate così forte
quando sapevi di esser tutta sola.
Sei anche i posti in cui sei stata
e il solo che davvero chiami casa,
sei tutto ciò in cui credi
e le persone a cui vuoi bene,
sei le fotografie nella tua camera
e il futuro che dipingi.
Sei fatta da così tanta bellezza,
ma forse tutto ciò ti sfugge
da quando hai deciso
di esser tutto quello che non sei.

  • shares
  • Mail