Sdraietta pericolosa per i neonati, i pediatri americani lanciano l’allarme

I pediatri americani hanno chiesto il ritiro di una sdraietta per neonati a seguito della morte per soffocamento di 32 bambini.

Importante segnalazione dall’American Academy of Pediatrics che invita a ritirare dal mercato la sdraietta Fisher-Price Rock ‘n Play Sleeper e i genitori a non usare il prodotto da subito. Come mai? Secondo gli esperti, questo seggiolino che dovrebbe servire a mettere in sicurezza i bambini mentre giocano o riposano è stato associato alla morte di 32 neonati.

Kyle Yasuda, presidente della American Academy of Pediatrics ha lanciato l’allarme, in accordo con la Consumer Product Safety Commission:

“Quando i genitori acquistano un prodotto per i loro neonati o per i loro bambini pensano che il fatto di comprarlo in un negozio lo renda automaticamente sicuro.“Sfortunatamente non è questo il caso. Ci sono prove convincenti del fatto che il Fisher-Price Rock ‘n Play Sleeper mette a rischio le vite dei bambini. Per questo la Consumer Product Safety Commission deve provvedere immediatamente al ritiro dal mercato statunitense così da prevenire future tragedie”.

I bambini sono morti dal 2011 al 2018 per asfissia: il seggiolino è fatto in modo che, se i bambini si girano durante il sonno, non riescono più a tornare nella posizione di sicurezza e restano con la faccia contro il cuscino, rischiando quindi la morte per soffocamento. Ovviamente, sono piccoli con meno di tre mesi di vita, che dovrebbero dormire sulla schiena, nel loro lettino.

Chuck Scothon, manager Fisher-Price, ha fatto sapere attraverso una nota che i seggiolini sono creati per garantire la massima sicurezza dei bambini e che procederà al controllo del prodotto, collaborando con la Consumer Product Safety Commission e con l’associazione dei pediatri.

Via | Ilfattoquotidiano; American Academy of Pediatrics

  • shares
  • Mail