La copertina di Linus: come dare sicurezza ai nostri bambini

Mia figlia ha avuto sempre sonni molto agitati. Sin dall'inizio la pediatra ci raccomandò di trovare un oggetto che le desse sicurezza: poteva essere un ciuccio, ma non l'ha mai voluto, o anche un piccolo orsetto da tenere nelle sue piccole mani, magari un pezzo di stoffa da tenere vicino al corpo della mamma prima di darglielo, in modo che ne riconoscesse l'odore. Purtroppo tutti questi metodi, che hanno funzionato ora uno ora l'altro, per tutte le mie amiche non hanno ancora funzionato con la mia piccola, che si avvia a compiere i tre anni.

Avere un oggetto cui affezionarsi è molto importante per i bambini e se questo accade è importante dare a quell'orsetto o tigrotto o copertina (come quella di Linus) la stessa importanza che gli danno loro. Infatti quel semplice peluche non è altro che un piccolo ponte tra il bambino e il mondo. Gli psicologi lo chiamano "oggetto transizionale" perché, appunto, prelude ad una transizione: il bambino passa dal percepirsi come un tutt'uno con la mamma, a capire che lui è un essere a parte, staccato da lei e che fuori c'è anche tutto un mondo, che è altro da sé, e che va esplorato. A volte, però, questa autonomia fa un po' paura e così è meglio fare prima delle prove: ecco, questo orsetto è meno pauroso di un mondo intero.

E' importante che noi genitori comprendiamo a fondo l'importanza di questo passaggio. Non importa quello che dicono gli altri. Non dobbiamo temere che questo rallenti la sua crescita nè forzare le tappe e tentare di eliminare questi oggetti dalla sua vita. Se invece il bambino non manifesta alcun attaccamento a ciucci o orsetti né sembra mostrare ansia di separazione dalla mamma, allora forse è possibile chiedersi se non debba in qualche modo essere aiutato ad affrontare il suo naturale periodo di frustrazione dei suoi bisogni. Ad ogni modo, prima di pensare che vostro figlio è da mandare in terapia pensate che tutti, ma proprio tutti i bambini hanno affrontato questo naturale passaggio. Per sdrammatizzare, seguiamo, come al solito, il buon senso che ci impedirà di esagerare!

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: