Logo Blogo

Tutti gli articoli con tag gemelli

L'età dei genitori, in Italia è ancora un tabù?

pubblicato da debora

Bambino tra le lenzuola

65 lui - 58 lei; è della scorsa settimana la notizia della coppia milanese, 65 lui e 56 lei, che hanno partorito in Italia dopo aver fatto ricorso alla ovodonazione all’estero. Il medico, intervistato, ha raccontato delle perplessità iniziali di ordine “morale” dovuto all’età della coppia, e dell’esito felice dell’esperienza, che si è conclusa con la nascita di due gemelli.

70 lui - 56 lei; una coppia piemontese, anche questa ricorsa a tecniche di fecondazione assistita all’estero perchè vietate in Italia, si vede sottratta la bambina di un anno e mezzo dalla sentenza del Tribunale che la dichiara adottabile, perché i genitori sono troppo anziani.

Il medico e il giudice; il medico, anche se forse all’inizio perplesso per l’età dei genitori, ha fatto nascere i gemellini. I giudici, a seguito di una denuncia (pianto ininterrotto della bambina), hanno deciso che 70 e 56 anni sono troppi per avere un figlio; attenzione che se l’hanno fatto, è stato sulla base del diritto, della norma accettata dalla generalità delle persone.

Continua a leggere: L'età dei genitori, in Italia è ancora un tabù?

....
condividi 0 Commenti

Come scegliere il passeggino per i gemelli

pubblicato da fritha

passeggino gemelli

Se una coppia di gemelli sta per arrivare in famiglia, dovrete pensare non solo al doppio corredino ma anche agli accessori più adatti ad accogliere due bambini anziché uno e tra questi senza dubbio c’è il passeggino. Ce ne sono talmente tante varianti pensate per i gemelli che scegliere è quasi più difficile che avendo minor scelta. Ecco cosa bisogna tenere in considerazione quando se ne sceglie uno. Questi sono i passi essenziali.

Considerate anzitutto le caratteristiche funzionali del passeggino, che sono alla base di qualunque scelta: deve risultare comodo per i bambini tanto quanto per voi che dovete utilizzarlo quotidianamente. Valutate l’uso che farete del passeggino: se dovete piegarlo e riporlo in auto più o meno velocemente o se l’userete soltanto nei dintorni di casa senza doverlo trasportare, ma anche se disponete di un ascensore abbastanza capiente per non costringervi a lasciarlo nell’androne del palazzo. E in casa, avete sufficiente spazio?

In base a queste considerazioni potrete scegliere un passeggino con i posti affiancati oppure allineati, uno davanti all’altro o addirittura uno sull’altro, con risparmio di spazio. La posizione dei bambini è altrettanto importante da un punto di vista psicologico: rivolti verso di voi o verso il mondo? Vicini tra loro oppure separati e senza possibilità di interazione?

È da valutare anche l’altezza e la forza di cui dispone chi dovrà utilizzarlo maggiormente, perché un passeggino doppio è molto più pesante e un po’ meno maneggevole di uno singolo. Se scegliete una carrozzina con i posti ad altezze sfalsate c’è il rischio, se non siete molto alti, che non vediate più dove mettete le ruota. Se poi il passeggino risulta ben solido ma troppo pesante si presenta un altro problema pratico.

....
condividi 0 Commenti

So-Ro: culla per gemelli

pubblicato da fritha

culla gemelli so-roTrovare lo spazio e la soluzione ideale per sistemare due culle nel caso della nascita di due gemelli non è sempre facile, ma uno dei consigli che gli esperti si sentono di suggerire è quello di non dividere i bambini nei primi mesi d’età, in modo da mantenere il contatto e l’interazione che hanno condiviso nei mesi della gravidanza. Perciò diventa importante una culla che possano condividere insieme, vicini. Ci pensa So-Ro, che è un’azienda scandinava. D’altronde il design è immediatamente riconoscibile: essenziale ma funzionale e con materiali di alta qualità.

La culla è progettata per ospitare due bambini fino a sei mesi d’età, ma si può anche separare per creare due culle più piccole. È provvista di dondolo con un movimento verticale anziché laterale, che pare essersi dimostrato meno efficace nel cullare e tranquillizzare i bambini. Inoltre una lieve pendenza verso il basso è stata studiata appositamente per favorire il riposo evitando possibili rigurgiti dopo la pappa.

Via | Bebesmundo

....
condividi 0 Commenti

Gemelli : la dura vita di Jerry O’Connell

pubblicato da Anna

Jerry Oâ��ConnellJerry O’Connell, il poliziotto fusto della serie “Crossing Jordan” oltre alla fortunata carriera d’attore sfoggia anche una famiglia da competizione con due gemelle da urlo, ma non tutto è come sembra, infatti Jerry O’Connell confessa ad un’intervista a People la dura vita in compagnia di due terribili gemelle baby.

Come tutti i figli, questo è bene dirlo a Jerry O’Connell, le due bimbe, Dolly e Charlie, di 19 mesi sono in perenne competizione, tanto da pretendere tutto doppio, dalla bambola al succo di frutta fino a preferire la mela identica della sorellina.

Ma in realtà l’attore racconta tutto ridendo e prendendosi in giro, raccontando inoltre di come adori pettinare le sue figlie, chissà se riesce a realizzare una treccia assolutamente identica per entrambe.

Via | Celebritybabies

....
condividi 1 Commenti

Culla a due piani per gemelli

pubblicato da fritha

culla gemelliChi avrà due gemelli non dovrà solo fare i conti con il doppio dei pannolini, delle pappe, della spesa e della fatica, ma anche con la necessità di attrezzarsi con gli accessori adeguati per far fronte al doppio bambino, dal passeggino alla culla. Se lo spazio è poco la culla a castello risolve il problema.

È prodotta da Whitney Bros. ed è stata pensata per gli asili nido che ospitano più bambini insieme per il pisolino pomeridiano o la nanna dopo la pappa, ma si rivela comodissima per chi più bambini li ha in casa e deve organizzarsi.

....
condividi 0 Commenti

Gemelli in arrivo? Ecco le confezioni regalo.

pubblicato da M.Barbara

Immagine del prodottoSono in arrivo dei gemelli e volete fare un regalo davvero originale e personalizzato? Queste confezioni con orsetti colorati potrebbero essere l’idea che fa per voi. Nel pacco regalo ci sono: due orsetti, due sonaglini, due body in cotone organico, un set per prendere le impronte dei piedini o delle manine, due teli in cotone organico che possono essere posati sulla nostra spalla al momento del ruttino o essere usati come piccoli asciugamano. Potete scegliere il colore della confezione in base al sesso dei gemelli. Se la mamma invece vuole ancora mantenere il segreto potete ordinare una confezione con gli orsetti di color verde chiaro. Costo € 96,50 escluse spese di spedizione.

....
condividi 0 Commenti

Come scegliere la carrozzina per i gemelli

pubblicato da fritha

carrozzina gemelliGià è difficile scegliere il passeggino giusto per un bambino solo, tenendo conto di tutte le esigenze del bebè ma anche della comodità d’uso della mamma. Sceglierne una per due gemelli si fa ancora più complicato, specialmente considerando che diversi modelli sono disponibili sul mercato.

La carrozzina è naturalmente più ingombrante se prevede posto per due bambini, dunque bisogna tenere conto dello spazio di cui si dispone non solo in casa ma anche in auto e in ascensore. Dev’essere maneggevole e adattarsi al proprio stile di vita. Bisogna porsi secondo Ser Padres alcune domande fondamentali prima della scelta. Ecco quali sono.

  • Entra nell’ascensore di casa?
  • Posso uscire agevolmente di casa, dall’auto, dal vialetto?
  • Entra nel bagagliaio dell’auto?
  • Si può chiudere e riporre occupando meno spazio in casa?
  • Si smonta con facilità?

Poi potrete scegliere tra la soluzione dei bambini in parallelo o affiancati oppure sistemati l’uno di fronte all’altro o uno dietro l’altro. Nei primi due casi potranno interagire tra loro mentre sarà più difficile nell’ultimo caso. I modelli in fila indiana però sono anche i meno ingombranti.

Carrozzine per gemelliCarrozzine per gemelli

Continua a leggere: Come scegliere la carrozzina per i gemelli

....
condividi 1 Commenti

Sarah Jessica Parker ama solo fare la mamma

pubblicato da Anna

Sarah Jessica Parker

Detto da lei ha dell’incredibile, se proprio devo ammettere tutta la mia perplessità suona addirittura falso, Sarah Jessica Parker in occasione della tanto attesa premiere a New York di “Sex And The City 2” si è lasciata andare in confessioni inedite.

“Mi piace solo stare con la mia famiglia, andare a fare la spesa, cucinare la cena, mettere a letto i miei gemelli, cambiare i pannolini, preparare il più grande per la scuola e incartare il suo pranzo. Stare a casa con la mia famiglia e mio marito è la cosa che amo di più al mondo. E ’sexy? Io non lo so, ma è sicuramente divertente ed è sicuramente imprevedibile “.

E noi che l’abbiamo sempre ritenuta la donna più glamour del pianeta, Sarah Jessica Parker, mamma di tre figli, James Wilke di 7 anni, e le due gemelle Loretta e Tabitha di 11 mesi, mi ha spiazzata. Voi ci credete?

Via | Celebritybabyscoop

....
condividi 0 Commenti

Mamme famose - Jennifer Lopez: "Le mamme devono prendersi cura di sé stesse"

pubblicato da francesca camerino

Mamme famose - Jennifer Lopez: "Le mamme devono prendersi cura di sé stesse" Le donne nel loro darsi totalmente non rendono un bel servizio a sè stesse afferma la cantante pop Jennifer Lopez, nel numero di maggio della rivista Redbook. “Noi donne tendiamo a dare molto”, precisa l’attrice e cantante portoricana, da poco 40enne. “Ci prendiamo cura di molte persone ma non dobbiamo dimenticare di prenderci cura di noi stesse. Lo stesso accade per chi é madre.” E continua “Se una volta alla settimana usciamo senza bambini, per andare a comprare un paio di scarpe (per me é il massimo perchè amo le scarpe) o andiamo dall’estetista per un trattamento di bellezza, anche se nostra sorella pensa che sia un atteggiamento egoistico, o fare un corso di Zumba, di pittura, o qualcos’altro, é giusto farlo”, spiega. “Si tratta solo di due ore a settimana, per amor del cielo!”

Fuggire un po’ dalla routine non fa certo male a nessuno, e J. Lo, diventata mamma da due anni, sostiene che non importa dove lei sia se i pensieri sono sempre con i suoi gemelli Emme Maribel e Maximilian David, avuti dal marito Marc Anthony. “Non mi sento colpevole di non poter essere là con loro in ogni singolo momento”. Ma per lei che ha una carriera così intensa e che le richiede molto tempo, non é diverso? “No, non sono differente da qualunque altra mamma che avverte l’esigenza di uscire e lavorare per fornire il meglio ai propri piccoli”, e continua “mi chiedo sempre che cosa sia meglio per me e i miei bambini. Cosa possa rendere i mie figli degli individui sani e felici”.

La prorità di Jennifer é che i suoi bambini siano sereni. Questo é al primo posto nella scala dei sue esigenze. Tutto il resto é secondario. Non possiamo che condividere il suo pensiero.

Via | Celebritybabies

....
condividi 0 Commenti

Completini per gemelli by Tot-a-Lot

pubblicato da Anna

tutine per gemelli

Tot-a-Lot è un brand spagnolo creato da Lourdes Ferrer, madre di due gemelli, che ha deciso di irrompere nel mercato, evidentemente sprovvisto o poco attento, colmo di attenzioni verso i gemelli, le proposte variano dalle tutine per due, agli accessori.

I problemi che spesso accomunano i parti gemellari vengono in questo caso minimizzati e proposti in chiave ironica, per esempio non riuscite a distinguerli ma vi piacerebbe comunque vestirli in modo simile? Ecco i completini che differiscono solo nel dettaglio della stampa, dettaglio che tra l’altro dona un tocco di continuità.

Se uno vi spaventa, due o più in un sol colpo potrebbero diventare un incubo, ma con un sorriso e tanta, tanta, pazienza risultano vittoriose anche le mamme e i papà di gemelli, se poi i prodotti donano un sorriso in più, meglio.

Via | Decopeques.com

....
condividi 0 Commenti