Lavoretti fai da te con i bambini: il lampadario in cartapesta

Come fare un lampadario in cartapesta con i bambini in pochi semplici passi.

Lavorare con la cartapesta è un passatempo divertente per i più piccoli, in quanto materiale facilmente manipolabile. La cartapesta a strati (metodo alternativo alla cartapesta in pasta) è una tecnica molto facile. Si tratta di sovrapporre strati di carta e colla all’interno o all’esterno di una forma che può essere un palloncino (come nel tutorial che vedete al top).

Quindi, perchè non realizzare uno sfizioso lavoretto con i bambini per arredare la cameretta? Per fare un lampadario in cartapesta, basta avere a disposizione carta di giornale, colla vinilica, gesso bianco, acqua, pennelli e colori acrilici.

Ricoprite il palloncino con almeno tre strati di carta e colla che una volta essiccati rimarranno in forma. Iniziate con il tagliare la carta di giornale a strisce, poi mettetele a bagno in acqua tiepida. Poi, in un recipiente a parte, mescolate 4 cucchiai di colla vinilica con 1 d’acqua. Iniziate a stendere gli strati di carta di giornale e spalmateli bene di colla. Disponete le striscie in posizione orizzontale e trasversale per rendere l'oggetto solido.

lampadario-cartapesta-fai-da-te
Mettete qualche cucchiaio di gesso bianco in polvere in acqua finchè avrà la consistenza di uno yoghurt. A quel punto passatelo sulla superficie per renderla più resistente. Fatelo asciugare una notte e coloratelo con i pennelli, e fate asciugare ancora. Alla fine eliminate il palloncino, forandolo. Per ultimare il lavoretto forate con la punta delle forbici la calotta al top. Nel foro farete passare il filo elettrico con la base per la lampadina, che potete acquistare in qualsiasi negozio di ferramenta.

Foto | HousingAForest @pinterest

  • shares
  • Mail