Seguici su

Crescita

Gestione della rabbia nei bambini: come controllare gli attacchi d’ira

Quando i bambini diventano troppo aggressivi e arrabbiati, è importante aiutarli a gestire queste crisi violente. Vediamo come fare

La gestione della rabbia nei bambini può essere piuttosto difficile per i genitori, soprattutto perché si tende a vedere l’aggressività infantile sempre e comunque come un’espressione negativa. Invece, soprattutto nel bimbo molto piccolo, i classici scoppi d’ira improvvisi che si manifestano con lancio di oggetti, urla e atteggiamento manesco, sono un normale modo che usa il bambino per richiedere attenzione da parte dei genitori o per esprimere un senso di frustrazione.

In una certa misura, poi, dal momento che alla fine la rabbia violenta altro non è che espressione di energia (distruttiva, ma pur sempre energia), può essere convertita in positivo. Ricordiamoci che stiamo parlando di un’emozione che esiste in ciascuno di noi, e che serve al bambino anche per definire la sua personalità, per esprimersi.

Detto questo, come si possono gestire gli attacchi d’ira di un bambino, e come gli si può insegnare a controllarli? Ebbene, in vari modi, a seconda di quale sia stata l’origine che ha fatto scattare il piccolo. Un capriccio che venga rinforzato da un atteggiamento aggressivo non va mai soddisfatto. In questi casi si deve far sbollire il bambino, non tanto ignorandolo, quanto, semplicemente, non rispondendo alla sua richiesta.

Sentendosi isolato e capendo che non avrà soddisfazione, il bambino, piano piano, smetterà di usare la rabbia per ottenere ciò che desidera. Se gli attacchi d’ira sono rivolti agli altri bambini e sono legati ad un episodio specifico, ad esempio la contesa di un giocattolo, il compito degli adulti è quello di far calmare il bambino, allontanandolo per un po’ dagli altri ed eliminando da mezzo l’oggetto del contendere.

Cercate anche di distogliere la sua attenzione da ciò che gli provoca la rabbia, magari proponendogli un gioco che gli piace. Dopo i 3 anni si può cominciare a spiegare ai bambini che la violenza non è un modo giusto per imporsi sugli altri e che sarebbe meglio esprimere le sue ragioni a parole. Infine, una buona soluzione per i bambini che siano un po’ troppo aggressivi, è quella di iscriverli ad un corso di sport in modo che la loro energia si possa esprimere in modo costruttivo e positivo.

Foto| via Pinterest

Leggi anche

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola2 giorni ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola5 giorni ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli6 giorni ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola7 giorni ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola2 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola2 settimane ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...

bambino e mamma che compilano il calendario bambino e mamma che compilano il calendario
Scuola3 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza della puntualità e dell’organizzazione

La puntualità e l’organizzazione sono due abilità importanti, ecco qualche consiglio per insegnarle ai bambini. Insegnare ai bambini l’importanza della...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola3 settimane ago

La sicurezza online per i bambini a scuola

Scopriamo a quali rischi online sono esposti i bambini e quali azioni adottare a riguardo. La sicurezza online per i...

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Cronaca3 settimane ago

Acquisto di attrezzature per bambini di seconda mano

Entrare nel mondo dei genitori significa conoscere l’importanza di risparmiare e di prendersi cura dell’ambiente. Acquistare attrezzature per bambini di...

Scarpe estive sandali da donna Scarpe estive sandali da donna
Abbigliamento3 settimane ago

Moda e comfort: come indossare le ciabatte da donna?

Le ciabatte estive da donna combinano eleganza e freschezza, offrendo comfort e stile per ogni occasione. Quando si parla di...

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola4 settimane ago

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche è fondamentale per il loro sviluppo completo e equilibrato. Coinvolgere i bambini nelle...

Scarpe Converse da ginnastica Scarpe Converse da ginnastica
Accessori4 settimane ago

Colorate o semplici: quali scarpe Converse dovresti scegliere?

Quando si tratta di scarpe iconiche e senza tempo, poche marche possono competere con la longevità e lo stile delle...