Festa della mamma: la più famosa della rete è Claudia de Lillo

Quest'anno per la Festa della mamma, cercherò di prendere spunto da Claudia de Lillo che è un esempio per tutte noi: ha una vita incasinata come la nostra, un alto livello di stress, un marito che fa la spola tra Londra e l'Italia, due figli (ma è alla ricerca spasmodica del terzo), un blog, un libro pubblicato con la casa editrice Tea. E' la prova che non solo si sopravvive alla maternità, ma che si possono anche tenere insieme un lavoro, due figli e un marito.

Quale sarà mai il suo segreto: un lavoro che la gratifica, la santa baby sitter, i nonni? No, credo che il vero segreto di Claudia de Lillo sia l'ironia, che insieme all'autoironia è l'unica salvezza in certe situazioni. Ti si salva dalla disperazione, dagli effetti devastanti della stanchezza, dalla voglia di fuggire in un'isola lontana e abbandonata. Se penso che grazie al suo senso dell'umorismo lei è riuscita a trasformare i suoi problemi in una risorsa personale e che ha persino pubblicato un libro, allora penso che posso farcela anche io, che c'è speranza.

Quando poi mi chiedo come possa sopravvivere la coppia in dinamiche così frenetiche, mi rispondo da sola: bisogna avere un marito come il suo, lontano, così la tentazione di ammazzarlo è decisamente minore! Deliri personali a parte, se volete seguire il blog di questa super donna, che in rete si è ribattezzata Elastigirl basta andare su Non solo mamma, mentre se volete dare un'occhiata al suo libro vi rimando a Booksblog. Infine trovate su Infinite storie uno speciale sull'autrice.

  • shares
  • Mail