Bambini e scienze: la giornata dei planetari

Il panetario di AmburgoOggi è la giornata dei planetari. I planetari sono strumenti in grado di riprodurre fedelmente la volta celeste. Se anche i vostri bambini sono affascinati da luna e stelle come la mia, può essere una buona occasione per portarli a visitare uno dei tanti planetari italiani che oggi aprono per l'occasione (in Italia se ne contano più di quaranta). Magari per la Ben, che ha solo tre anni, è ancora un po' presto, ma credo che per un bambino di quattro o cinque anni sia un'esperienza affascinante. Specialmente per chi abita in città è sempre più difficile riuscire a vedere il cielo stellato e anche per noi che abitiamo in piccoli centri non è sempre facilissimo. Se volete conoscere quali planetari sono aperti e se ce ne sono nella vostra zona è sufficiente andare sul sito Planetari Italiani. La giornata dei planetari si svolge in Italia dal 1991.

Credo che aiutare i bambini a conoscere la volta celeste non sia solo importante per lo sviluppo della loro curiosità,ma anche per calmarli dalla paura del buio. Quando la piccola infatti si trova fuori casa a sole già tramontato è solo la caccia alle stelle e alla luna che rende la notte meno spaventosa. Devo ammettere, poi, che da quando ho la Ben scopro l'esistenza di molte più manifestazioni, mostre, iniziative interessanti di quanto non facessi prima. Sarà per questo che dicono che i figli ti mantengono giovani: tre anni fa non avrei mai pensato di trovare interessante la foto del planetario di Amburgo.

Foto | Wikipedia

  • shares
  • Mail