Fino al 15 luglio, i bambini a Roma, hanno la città in tasca

La città in tasca a Roma
A Roma torna, per la 18° volta, la Città in Tasca, una manifestazione dedicata ai bambini ed ai ragazzi, con tanti spettacoli ed iniziative, all’insegna del gioco, dei laboratori d’arte, della creatività e del divertimento. Il tutto all'ombra delle mura Aureliane, e degli alberi, che la fanno da padrone nella stupenda cornice del Parco degli Scipioni, in via di Porta Latina 10 a Roma.

Si parte da domani, giovedì 18 giugno, e si terminerà il 15 luglio, con tante attività ed iniziative ideate e realizzate per coinvolgere i bambini ed i ragazzi, ma anche i loro accompagnatori (tantissimi sono i nonni che hanno partecipato alle precedenti edizioni), grazie alla bravura e professionalità di artisti, animatori, attori, clown e giocolieri, pronti a dare il massimo della loro fantasia e creatività.

Circo e teatro di strada, musica, cinema, danza, attività ludiche e giochi di abilità, promozione della lettura, laboratori espressivi e tanto altro ancora allieteranno i pomeriggi di questa “piccola città” immersa nel verde. Inoltre tre divertenti laboratori di musica, falegnameria e videogiochi: con quest’ultimo i bambini potranno scoprire “come si costruisce un videogioco divertente e non violento”, compresa “La Città delle Artingioco”, con i suoi laboratori didattici di arti visive, la biblioteca, con i suoi “classici” più belli e le ultime novità editoriali, e la cineteca, con una serie di film che hanno per protagonisti i grandi amici, cani e gatti, dei bambini.

Organizzato dall'Arci Ragazzi e dal comune di Roma, aperto tutti i giorni dalle ore 17.30 alle ore 23.00., ingresso gratuito (come anche le attività di gioco e di laboratorio), si pagano solo i 2 euro per entrare nello spazio giochi attrezzato. Insomma, una bella occasione di svago per i nostri bambini a Roma.

  • shares
  • Mail