Ormai mi sto abituando a postare dei video per il venerdì, che considero una delle giornate più pesanti della settimana (subito dopo viene il sabato pomeriggio in cui stramazzo al suolo). Questa volta potete vedere all’opera un piccoletto che usa egregiamente la Wii. Ora, è vero che i bambini imparano presto e che spesso sono molto più intuitivi di noi adulti. Tuttavia, mi chiedo quanto tempo il piccolo tennista abbia passato davanti allo schermo per essere così “atletico”. Magari sono solo io ad essere lenta, d’altronde non ho la Wii e quindi non ho esperienze dirette in merito.

Devo ammettere che il mondo della teconologia mi mette in crisi: d’istinto proverei tutto e farei provare tutto anche a mia figlia. Poi però mi rendo conto che siamo circondati da un eccesso di stimoli che, certo, gestititi bene, favoriscono la curiosità, l’apprendimento, lo sviluppo dell’intelligenza. Al caro prezzo però di uno spazio interiore fatto di silenzi e di tempo per i propri pensieri che crescendo è molto più importante di tutto il resto perché ci offre stabilità e sicurezza.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Crescita Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

La danza delle streghe