Compiti per le vacanze estive da fare in terza elementare

Compiti per le vacanze sì o compiti per le vacanze no? Sicuramente durante il periodo estivo sarebbe bene proporre ai bambini e ai ragazzi degli esercizi per tenersi in allenamento, ma senza esagerare con la mole di lavoro.

Quali sono i compiti per le vacanze per la terza elementare ideali per permettere ai ragazzi di godersi comunque il meritato riposo senza dimenticare tutto quello che hanno appreso durante l'anno scolastico? Ovviamente non bisogna esagerare con i compiti per le vacanze estive, perché i bambini hanno bisogno di un po' di sano relax, per cominciare a settembre un nuovo anno più carichi e in perfetta forma.

Esistono dei sussidiari molto interessanti che, in poche pagine, contengono tutto quello che di più importante i ragazzi hanno imparato durante l'anno scolastico che hanno appena salutato: si tratta di strumenti utili per assegnare compiti per le vacanze estive mirati, che siano al tempo stesso educativi e divertenti.

Le maestre possono anche assegnare altri compiti per le vacanze: possono invitare i ragazzi a tenere un diario delle loro attività estive, così da tenere in allenamento la scrittura e la grammatica italiana, così come possono invitare i bambini a leggere dei libri, come ad esempio dei classici, magari nelle versioni per i più piccoli.

I compiti per le vacanze estive per la terza elementare dovranno essere mirati a tenere in allenamento le competenze e le nozioni apprese durante il terzo anno della scuola primaria: niente di nuovo per i bambini, ma semplicemente un breve ripasso di quanto dovrebbero già conoscere. Senza esagerare, mi raccomando: durante le vacanze i bambini hanno tutto il diritto di giocare e divertirsi!

Compiti per le vacanze per la terza elementare

Foto | da Flickr di melissa hillier

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail