Mamme e figli: 4 cose impossibili da fare quando i bimbi sono svegli

mamme-e-figli-cose-da-fare-se-dormonoI bambini sono la nostra passione, il nostro "passatempo" preferito, ma certe cose non si riescono proprio a fare con loro in circolazione.

Ci sono attività in cui c'è bisogno di un po' di calma senza dover rispondere ad ogni domanda o richiesta dei piccoli. Lo stress è sempre nelle vicinanze quando i bimbi sono in casa, e personalmente non sono troppo brava nel multitasking. Mia madre, al contrario, era un portento, capace di fare tre, quattro cose contemporaneamente. Ecco 4 cose impossibili da fare quando i bimbi sono svegli - e voi mamme cos'altro aggiungereste?-

Pulire il bagno
Non pulisco il bagno quando i bimbi sono svegli. Preferisco farlo la sera, dopo cena, quando sono già andati a letto. Il piccolo in particolare non riesce a tenere le mani lontane dal bidet, il water o il secchio dell'acqua per lavare i pavimenti, e i germi sono in agguato. Solitamente riesce ad inzupparsi molto prima che io abbia dato anche solo una prima passata al pavimento.

Fare ordine con le ricevute e i bollettini
Ho poco tempo per mettere a posto le scartoffie. I bollettini pagati, i pagamemti fatti e le ricevute degli acquisti da tenere da parte. Così la mattina metto su il caffè e faccio ordine prima che i piccoli si alzino per le attività quotidiane (scuola o centro estivo).E' uno dei pochi momenti in cui ho concentrazione e tempo, aiutata da una bella tazza di caffè macchiato che mi dà una sferzata di energia. E' più facile fare caso o ricordare piccoli dettagli senza che i piccoli diano una sventagliata atutto e disperdano i pezzi di carta per casa.

Fare la doccia
Io faccio la doccia a tarda notte, solo così ho il tempo di rilassarmi sotto l'acqua tiepida, o fresca secondo la stagione, avolgendomi intorno al mio grande asciugamano. Mi aiuta a raccogliere i pensieri, cosa che non riesco fare nel corso della giornata quando vengo chiamata e interrotta di continuo.

Leggere
Amo leggere e coccolarmi con il mio libro prefrito. Noi mamme di coccole ne riceviamo poche, siamo più portate a farle che a riceverne. Poi i piccoli hanno la mania di iniziare a toccare le pagine, a sfogliarle e dopo dieci minuti in cui si legge ripetutamente la stessa frase, mi rendo conto che è meglio desistere e trovare un altro momento, forse quando i piccoli stanno dormendo.

Via | Smarter
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail