Le 5 filastrocche sull'estate da recitare con i bambini

Quali sono le filastrocche sull'estate per bambini che possiamo insegnare loro? Ecco cinque proposte divertenti e simpatiche.

Le filastrocche sull'estate per i bambini sono perfette per poter imparare tante nuove parole e tante nuove rime insieme ai piccoli di casa. Le filastrocche sull'estate per i bambini sono un ottimo esercizio per la memoria dei bambini e anche per la memoria di genitori e nonni, che possono impararle insieme ai piccoli.

Come compiti per le vacanze per l'estate, delle belle poesie e filastrocche da imparare a memoria sono perfette per bimbi grandi e piccini. Possiamo poi invitarli a creare le loro poesie del cuore, con le parole che vengono loro in mente e con le rime che riescono a fare.

Ecco cinque filastrocche sull'estate per i bambini da imparare a memoria!

Filastrocche sull'estate per i bambini

Filastrocca dell'estate


Filastrocca dell’estate
son più lunghe le giornate,
splende alto il sole d’oro,
le cicale fanno il coro.

Filastrocca di stagione
c’è la pesca, c’è il melone,
giù nei campi il grano biondo,
su nel cielo un blu giocondo.

Filastrocca monti e mare
in vacanza a riposare,
che risate ci faremo,
quanto ci divertiremo!

In riva al mare

Con la sabbia ed il secchiello
oggi ho fatto un bel castello
con le torri ed i fossati
per giocare coi soldati.

Tutti vengono a guardare
le mie torri in riva al mare
e mi vanto un po’ perché
del mio regno sono il re.

Certo che però è un peccato:
prima o poi sarà schiacciato
da un’ondata prepotente
e non resterà più niente.

Ma io no, non mi lamento
perché è un gran divertimento:
lo ricostruirò in fretta
col secchiello e la paletta.

Nel fondo marino

Nel fondo marino il mare è blu notte,
c’è un grande giardino di aiuole fiorite.
Le stelle di mare di tutti i colori,
anemoni gialli: guarda che belli!

Le alghe leggere fa la danza del mare
coi pesciolini d’argento e turchini.
Conchiglie e spugne amiche e compagne,
coralli preziosi, cespugli curiosi.

Meduse giganti un po’ trasparenti,
polipi strani con tante mani.
Gamberi rossi nascosti fra i sassi
in punta di piedi camminano, vedi.

Bernardo il paguro nella grotta è al sicuro,
coi fiocchi di mare lui vuole giocare.
Molluschi e aragoste, tartarughe nascoste
coi cavallucci contano i ricci.

Mare calmo mare mosso

Mare calmo che t’invita a nuotare,
come i delfini nuotiamo in mezzo al mare.
Metti le pinne, facciamo un tuffo, splash!
Che bello nuotare insieme in questo mare.

Mare mosso agitato e rumoroso,
la bandiera è rossa: sei pericoloso
e resto a guardare, in silenzio ad ascoltare… ssshh!
Guardiamo dalla riva insieme questo mare.

I tesori dell'estate

alda estate tutta d’oro,
che cos’hai nel tuo tesoro?
Pesche, fragole, susine,
spighe e spighe senza fine;
prati verdi e biondi fieni,
lampi, tuoni e arcobaleni;
giorni lunghi, notti belle
con le lucciole e le stelle.

Via | Paoline e rosalbacorallo

Foto | da Flickr di gagilas

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail