Seguici su

Crescita

Le misure di un neonato: peso, altezza e circonferenza del cranio

Un bambino appena nato viene immediatamente “misurato”, ovvero ne vengono rilevati il peso, la lunghezza e la circonferenza del cranio. Vediamo quali sono le misure standard

Appena nato, ogni bambino viene sottoposto ad alcuni test e misurazioni che hanno lo scopo di valutarne la vitalità e la salute. Ad esempio, il suo primissimo esame clinico, che avviene il primo minuto dopo la nascita e ancora una seconda volta dopo 5 minuti, si chiama test di Apgar, attraverso il controllo immediato dei 5 principali parametri vitali stabilisce se il neonato sta bene o se ha bisogno di cure particolari.

Allo stesso modo è importante la “misurazione” delle sue dimensioni. Infatti anche in questo caso esistono dei valori standard all’interno dei quali si situano tutti i bambini appena nati sani. Il bebè viene quindi pesato, viene misurala la sua lunghezza, e anche la circonferenza del suo cranio.

Quali sono, in genere, le misure di un neonato sano, che sia stato partorito al termine fisiologico della gravidanza (tra la 38ma e la 41ma settimana di gestazione)?

  • Il peso alla nascita (P.N.) si situa in genere tra un minimo di 2.4 kg ad un massimo di 4.0 kg, per cui la media (a livello mondiale), è di circa 3.6 kg
  • L’altezza, o meglio la lunghezza media del neonato, invece, è di circa 50 cm, ovvero si va da un minimo di 46 cm ad un massimo di 54
  • Infine, la circonferenza del suo cranio (perimetro cranico P.C.) si situa tra un minimo di 32 cm ad un massimo di 36 cm

Queste misure sono naturalmente suscettibili di modifiche anche repentine, ad esempio il peso alla nascita è soggetto ad un primo calo ponderale, quando il neonato, entro i primi 3-4 giorni, perde circa il 10% del suo peso iniziale. Ciò è del tutto fisiologico e il recupero avviene molto rapidamente una volta che il piccolo cominci a nutrirsi con il latte della mamme (o formulato).

I bambini prematuri, logicamente, sono più piccoli e hanno misure inferiori rispetto a quelle standard perché non sono riusciti a completare il loro sviluppo intrauterino, e pertanto devono trascorrere un certo periodo in incubatrice per raggiungere le dimensioni necessarie per sopravvivere all’esterno.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Leggi anche

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola4 ore ago

La matematica a casa: rendere divertente l’apprendimento

Ecco qualche consiglio per rendere la matematica divertente e coinvolgente anche a casa. La matematica è spesso considerata una materia...

Bambina con occhiali da sole e orologio Bambina con occhiali da sole e orologio
Accessori24 ore ago

Guida alla scelta dell’orologio perfetto per il tuo bambino: analogico o digitale?

Regalare un orologio a un bambino è un gesto ricco di significato, un vero e proprio passo verso la crescita....

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola2 giorni ago

Affrontare i problemi di linguaggio a scuola

In questo articolo esploreremo alcuni dei problemi di linguaggio e vedremo qualche consiglio per affrontarli. L’educazione è un diritto fondamentale...

bambini a lezione bambini a lezione
Scuola5 giorni ago

Strategie per migliorare la concentrazione a scuola

In questo articolo, esploreremo alcune delle strategie per migliorare la concentrazione a scuola. La concentrazione è una delle abilità fondamentali...

studentessa stressata studentessa stressata
Scuola1 settimana ago

Come gestire i malumori post-scuola

In questo articolo, esploreremo alcune strategie utili per affrontare i malumori post-scuola. I malumori post-scuola sono un fenomeno comune tra...

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola1 settimana ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola2 settimane ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli2 settimane ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola2 settimane ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola3 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola3 settimane ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...

bambino e mamma che compilano il calendario bambino e mamma che compilano il calendario
Scuola4 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza della puntualità e dell’organizzazione

La puntualità e l’organizzazione sono due abilità importanti, ecco qualche consiglio per insegnarle ai bambini. Insegnare ai bambini l’importanza della...