Il 45% dei bambini in sovrappeso: la dieta non basta, ci vuole più sport

I bambini in sovrappeso sono davvero troppi: l’Italia è ai vertici della classifica per essere tra i Paesi con i bambini più grassi d’Europa.

Il peso forma dei bambini italiani desta numerosi pensieri. Secondo una nuova ricerca dell’Osservatorio nutrizionale Grana Padano il 30 percento ha qualche chilo di troppo e il 15 percento è obeso, per un totale di 45 percento di bambini in sovrappeso. Questo dato ci posiziona ai primi posti della classifica europea dei Paesi con minori grassi. Non è certo bel traguardo. Tutto questo nonostante l’Italia sia famosa per la sua Dieta Mediterranea, un’eccellenza nel Mondo.

obesita-infantile

Questa è la dimostrazione che la dieta è importantissima e andrebbe curata di più, ma da sola non basta. La dottoressa Michela Barichella dell’Osservatorio nutrizionale Grana Padano (Responsabile Struttura di Dietetica e Nutrizione Clinica ICP Milano, che comprende anche l’Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi), ha così commentato:

La vita sedentaria e la scarsa attività dei bimbi potrebbero spiegare l’eccessivo aumento del peso dei bambini più piccoli, mentre le cattive abitudini alimentari e la scarsa introduzione di fibra potrebbero concorrere a peggiorare il quadro metabolico.

Sono tre i consigli del pediatra Prof. Claudio Maffeis, membro del Direttivo nazionale della Società Italiana Obesità (SIO) e del Comitato scientifico dell’Osservatorio nutrizionale Grana Padano, da tenere a mente: far misurare costantemente il bambino da un pediatra per valutare la crescita, far fare attività sportiva al piccolo (secondo l’Oms 1 ora al giorno) e dare il buon esempio. I genitori dovrebbero infatti mangiare bene e muoversi, per mostrare al bambino un corretto stile di vita.

Da un punto alimentare, ricordiamo che i bimbi devono mangiare frutta e verdura (5 porzioni al giorno), pesce 2 volte la settimana, carne bianca 3-4 volte la settimana, legumi 2 volte la settimana, fare una colazione a base di latte o yogurt, limitare i grassi e consumare quasi in tutti i pasti una buona quota di carboidrati (i dolci però devono essere occasionali).

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail