Seguici su

Salute e benessere

Come si tiene un neonato? Il tutorial che lo spiega passo dopo passo

E’ uno dei primi dubbi dei neogenitori: come sollevare e tenere tra le braccia in modo corretto il proprio neonato. Ecco come fare

Quando si torna a casa con il proprio neonato, soprattutto se si tratta del primo figlio, si è presi da mille dubbi e dal timore di procurare danni al corpicino delicato del bebè, che sembra fatto di pasta frolla.

In realtà, come spiegano bene pediatri e ostetriche, un neonato è molto più robusto e resistente di quanto non potrebbe apparire, ma è sempre una creatura inerme, che va “manipolata” con attenzione. I neo genitori si domandano inizialmente: come dovrò prendere in braccio il mio bambino per sorreggerlo senza fargli male e senza “romperlo”?

Ebbene, basta un po’ di pratica per imparare, ma è sempre meglio andare subito sul sicuro piuttosto che per “prove de errori”. Se dovete afferrare un neonato dalla culla o da una superficie piana (ad esempio il fasciatoio), per prima cosa dovrete far scivolare la vostra mano destra sotto la sua testolina, tenendo il palmo aperto a sorreggere la nuca, e posizionare la mano sinistra sotto il suo sederino.

Sollevarlo e tenerlo saldamente poi sarà facile, ma attenzione a non cambiarlo di posizione in modo brusco per non spaventarlo. Una volta preso in braccio, dovrete appoggiare il corpo del bebè sulla vostra spalla, con il faccino rivolto vero di voi, tenendo una mano tra le gambine, che dovranno essere libere, e sempre sorreggendogli la parte alta della schiena in modo che non gli “cada” la testina.

Quando cambiate spalla afferratelo sui lati della schiena, non sui fianchi, sempre avendo cura che il busto sia dritto o al più leggermente piegato verso di voi. Per adagiarlo su una superficie, poi, come spiegato nel video tutorial piegatelo di pancia, facendo scivolare la mano in modo che sia sistemata saldamente tra le gambe e sotto il busto, così il corpo del piccolo sia perfettamente adagiato sul vostro braccio.

Altre ottime posizioni per tenere il bebè sono quella definita “a culla”, con il bebè disteso ma non orizzontale, una vostra mano aperta a coppa sotto il suo sederino e l’altro braccio che sostiene il corpicino in modo da poterlo “dondolare” come in una culla.

Una posizione ideale per creare un ponte tra il bambino e il mondo circostante è quello di tenerlo con la schiena dritta aderente al vostro corpo in modo che la sua testina sia poggiata al vostro busto e lui possa guardare avanti avendo un visione panoramica mentre la vostra mano è posta sotto il suo sederino, e l’altra posizionata orizzontalmente sul suo torace (senza soffocarlo).

Tutte le tecniche migliori per tenere in braccio il vostro neonato le potete apprendere con la pratica, ma anche, prima ancora che il bimbo sia nato, farvele spiegare dalla ostetriche durante il corso pre parto, e dalle stesse in ospedale subito dopo la nascita del bebè. Non è difficile!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

Leggi anche

autostima dei bambini autostima dei bambini
Scuola2 giorni ago

Sviluppare l’autostima attraverso le attività scolastiche

Scopriamo quali sono le attività scolastiche che possono aiutare a migliorare l’autostima. L’autostima è un aspetto fondamentale per il benessere...

bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione bambina che sorride guardando il mappamondo e tanti manichini uniti, concetto di inclusione
Scuola5 giorni ago

Parlare di diversità e inclusione con i bambini

In questo articolo forniremo alcuni consigli utili per parlare di inclusione e diversità con i bambini. Parlare di diversità e...

Bambini bici zaino scuola parco Bambini bici zaino scuola parco
Crescita dei figli6 giorni ago

I molteplici benefici della bicicletta per lo sviluppo dei bambini

L’uso della bicicletta fin dai primi anni d’infanzia ha numerosi punti di forza, purché questa attività sia gestita in modo...

adhd adhd
Scuola7 giorni ago

Supportare i bambini con ADHD a scuola

Scopriamo cos’è l’ADHD e come aiutare i bambini a cui viene diagnosticata. L’ADHD, acronimo di Attention Deficit Hyperactivity Disorder, è...

studente universitario che dorme sui libri studente universitario che dorme sui libri
Scuola2 settimane ago

L’importanza del sonno per la prestazione scolastica

In questo articolo esploreremo l’importanza del sonno per la prestazione scolastica e forniremo alcuni consigli. Il sonno è un elemento...

bambino in difficoltà mentre studia bambino in difficoltà mentre studia
Scuola2 settimane ago

Sostegno per i bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono affrontare sfide uniche nel loro percorso educativo. L’apprendimento è un processo fondamentale nella...

bambino e mamma che compilano il calendario bambino e mamma che compilano il calendario
Scuola3 settimane ago

Insegnare ai bambini l’importanza della puntualità e dell’organizzazione

La puntualità e l’organizzazione sono due abilità importanti, ecco qualche consiglio per insegnarle ai bambini. Insegnare ai bambini l’importanza della...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola3 settimane ago

La sicurezza online per i bambini a scuola

Scopriamo a quali rischi online sono esposti i bambini e quali azioni adottare a riguardo. La sicurezza online per i...

seggiolino bambino auto seggiolino bambino auto
Cronaca3 settimane ago

Acquisto di attrezzature per bambini di seconda mano

Entrare nel mondo dei genitori significa conoscere l’importanza di risparmiare e di prendersi cura dell’ambiente. Acquistare attrezzature per bambini di...

Scarpe estive sandali da donna Scarpe estive sandali da donna
Abbigliamento3 settimane ago

Moda e comfort: come indossare le ciabatte da donna?

Le ciabatte estive da donna combinano eleganza e freschezza, offrendo comfort e stile per ogni occasione. Quando si parla di...

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola4 settimane ago

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche

Coinvolgere i bambini nelle attività artistiche scolastiche è fondamentale per il loro sviluppo completo e equilibrato. Coinvolgere i bambini nelle...

Scarpe Converse da ginnastica Scarpe Converse da ginnastica
Accessori4 settimane ago

Colorate o semplici: quali scarpe Converse dovresti scegliere?

Quando si tratta di scarpe iconiche e senza tempo, poche marche possono competere con la longevità e lo stile delle...