Rino Gattuso e Vodafone: quando il calcio aiuta i bambini

Per fortuna esiste un calcio che non ha niente a che vedere con curve da stadio, violenza, stipendi gonfiati. Rino "Ringhio" Gattuso con la Fondazione Ragazzi sta portando avanti una serie di progetti per promuovere sport e solidarietà tra i bambini e i ragazzi, in particolar modo in Calabria, regione di cui è originario. Lo scopo è realizzare in loco campi e scuole da calcio per i bambini che non hanno i mezzi per trasferirsi.

Inoltre, in collaborazione con la Fondazione Vodafone, è partito anche il progetto S.O.S. Sport Onlus Solidarietà, con lo scopo di promuovere non solo l'attività sportiva, ma anche lo sport come occasione di relazione e conoscenza con i bambini extracomunitari e come occasione di crescita per i bambini disabili.

Considerando quanto mia figlia ama il calcio pur non avendo mai visto giocare nessuno di noi, pur avendo un papà che non guarda mai le partite, spero tanto che simili progetti si estendano anche alla promozione del calcio tra le bambine. In Italia ci sono da tempo squadre di calcio femminili di alto livello, ma tra le mamme è ancora un piccolo tabù pensare al pallone invece che al tutù per le proprie piccole.

  • shares
  • Mail