La Banca del latte: alternativa al latte artificiale

Banca del latte materno

A volte diamo per scontato beni che in realtà non tutti possono avere, è il caso del latte materno, talmente prezioso da venire custodito in banca dalla A.I.B.L.U.D. ONLUS, Associazione Italiana Banche del Latte Umano Donato, un servizio che seleziona, raccoglie, tratta, conserva e distribuisce il latte materno.

Il servizio è completamente gratuito sia per chi dona che per chi riceve, per questo lancio un appello alle mamme che hanno la fortuna di produrre tanto latte, non buttatelo ma donatelo, gli accertamenti sono gratuiti ed è possibile donare senza spostarsi, un operatore verrà direttamente a ritirarlo a casa vostra.

Il latte umano donato viene somministrato ai neonati pretermine, ricoverati in Terapia Intensiva Neonatale, quando non è disponibile il latte materno, questo si verifica soprattutto nei primi giorni di vita.

Banca del latte materno
Banca del latte materno
Banca del latte materno
Banca del latte materno

Il latte viene analizzato chimicamente, per controllare le proteine presenti e aggiungerle nel caso di qualche mancanza, pastorizzato, congelato e conservato in appositi frigoriferi, pronto per ogni necessità.

Al momento il latte raccolto non basta per tutti, lo si somministra ai bambini che ne hanno maggiore necessità, ma sono molte le mamme che rimangono senza latte dopo il primo periodo e il costo del latte artificiale in polvere, le mamme lo sanno, è molto elevato.

In Italia sono 23 le banche del latte, concentrate al nord, un buon numero ma ancora molto inferiore alla richiesta, ogni anno nascono circa 50.000 bambini prematuri… e per molti di loro il latte umano è l’alimento migliore in assoluto per aiutarli a superare il momento critico.

Banca del latte materno

  • shares
  • Mail