Cosa succede nel terzo mese di gravidanza?

Iniziamo il viaggio tra le emozioni e le trasformazioni del corpo della donna in gravidanza, un'esperienza unica che solo noi donne possiamo provare. I cambiamenti del nostro corpo e del piccolo che abbiamo dentro di noi si susseguono davvero velocemente, la natura si manifesta in tutta la sua bellezza mostrandoci giorno dopo giorno il miracolo della vita che si dispiega. Ma cosa succede nel terzo mese di gravidanza (9-12 settimane)?

La premessa necessaria è che ognuna di noi vive quest'avventura in maniera soggettiva e non tutti i sintomi sono uguali per tutte, io ad esempio non avevo assolutamente nausee, al contrario avevo un appettito da leone. Ma la stragrande maggioranza di donne che deve combattere all'inizio del primo trimestre con questo disturbo, nella maggior parte dei casi può tirare un sospiro di sollievo (dopo la decima settimana), la sensazione fastidiosa della nausea "mattutina", dove metto le virgolette perchè molte mi raccontano che si prolunga tutto il giorno e la notte, dovrebbe alleviarsi, grazie alla stabilizzazione degli ormoni. Se ancora accusate i primi sintomi di gravidanza, tra cui la stitichezza, l'unica cosa da fare è variare l'alimentazione introducendo molte fibre e verdure. Alcune di voi potranno notare delle preoccupanti macchie scure, non bisogna allarmarsi, si chiama maschera gravidica, o cloasma gravidico (non tutte ne sono affette), e l'importante specialmente in questo periodo estivo, è mettere la crema solare ad alta protezione per non renderla molto evidente (continua dopo il salto).

Possiamo notare molti altri cambiamenti nel corpo, mentre la pancia può essere solo leggermente gonfia, i capelli in compenso godono dei benefici ormonali e diventano più lucidi e splendenti (che bella sensazione!) e le unghie a crescere più in fretta grazie all'aumento della circolazione; invece il punto dolente possono essere le gengive, diventano sensibili e possono anche sanguinare, meglio prendersene cura tempestivamente, dentifricio al fluoro e visita dal dentista se si peggiora velocemente. Un consiglio che posso darvi personalmente è quello di idratare la pelle il più possibile, in modo tale da prevenire le odiose smagliature, se lo fate da subito è difficile che compaiano poi. Camminare a lungo (se la gravidanza procede senza complicazioni) e bere tanta acqua inoltre prepara il nostro corpo ad affrontare meglio questo lungo e meraviglioso percorso.

E al bambino cosa succede nel terzo mese? Il piccolo ormai non è più un embrione ma si è trasformato in feto, e non ha più l'aspetto di un "girino" ma ha preso le sembianze di un piccolissimo essere umano in miniatura, con tutte le parti formate ma minuscole, lungo dai 4-7,5 cm ( alla fine del mese) pesa tra gli 8 e i 14 gr. Le mani non son più palmate, le dita si son separate durante questo mese, sa aprire e chiudere gli occhietti e si muove dentro l'utero per stiracchiarsi, ma non potete sentirlo ancora, bisogna aspettare almeno due mesi. Da adesso crescerà davvero molto velocemente e il sistema nervoso è talmente sviluppato che il feto diventa sensibile al tatto. Gli occhi, le orecchie e le narici si sono disegnate durante questo mese. Gli organi sessuali esterni hanno raggiunto uno sviluppo tale da poter determinare il sesso del feto, anche se non sempre si può vedere chiaramente il sesso femminile o maschile, la maggior parte delle future mamme deve aspettare il quarto o il quinto mese. Ci aggiorniamo al prossimo trimestre, nel frattempo è il momento di godervi la vostra prima ecografia!

  • shares
  • Mail