Dormire nel lettone con mamma e papà, i pro e i contro

Siete favorevoli o contrari a far dormire nel lettone con voi i neonati? Ecco i pareri di chi dice che sia meglio dormire tutti in unico letto e di chi, invece, mette a dormire i piccoli nel proprio lettino sin dal primo giorno.

Dormire nel lettone tutti insieme o dare ad ognuno il proprio spazio durante la notte, concedendo il letto di mamma e papà solo in rare occasioni? Come su altri argomenti delicati, anche per quello che riguarda il co-sleeping i pareri dei genitori sono diversi. C'è chi mette a dormire nella culla o nel lettino il bebè sin dal suo primo giorno di vita e chi dorme con loro nello stesso letto fino ai 3 anni di età e oltre.

Recenti studi hanno riabilitato il dormire tutti insieme nello stesso letto, anche se i pareri degli esperti spesso sono discordanti: ci sono pediatri e professionisti del settore che sconsigliano questa pratica, mentre altri la consigliano caldamente per il benessere del neonato e anche per la comodità della mamma e del papà.

Vediamo, allora, insieme i pro e i contro, secondo le diverse "fazioni" e linee di pensiero.

Dormire nel lettone, pro

Chi perora la causa dello stesso lettone per tutti sottolinea che questa pratica nei primi mesi di vita favorisce l'allattamento al seno, migliora il rapporto tra madre e figlio. Ci sono studi, condotti dalla direttrice del Center for Child Mental Health di Londra, che sottolineano come far dormire i piccoli nel lettone fino ai 5 anni permetta ai bambini di diventare adulti calmi, sani ed equilibrati dal punto di vista emotivo. Far addormentare i bambini da soli secondo lei sarebbe dannoso: dopo mesi passati nel pancione di mamma, la separazione potrebbe aumentare lo stress e causare disturbi nel sonno. Inoltre, per le mamme che allattano di notte è sicuramente più comodo ed è anche più comodo non doversi alzare quando il bambino piange o solo per controllare se sta bene.

Dormire nel lettone, contro

C'è chi sostiene che far dormire i bambini nel lettone con mamma e papà possa minare il rapporto di coppia, minare l'intesa sessuale dei genitori. C'è anche chi sostiene che non sia educativo, dal momento che è bene insegnare che si dorme ognuno nel proprio letto e nella propria stanza, dando regole fisse per la nanna notturna (alle quali magari fare qualche strappo di tanto in tanto). Ci sono esperti, poi, che sottolineano come il co-sleeping nei primi mesi di vita possa aumentare il rischio di sindrome di morte improvvisa, come sottolineato dall'Associazione Americana di Pediatria. C'è anche chi sostiene che la pratica sia stressante e non consenta a tutti gli attori protagonisti di dormire sonni tranquilli.

dormire nel lettone

E voi, che ne pensate: pro o contro dormire tutti insieme nel lettone? Sicuramente quello che conta non è tanto dove dormono i bambini, ma l'equilibrio famigliare che si va a creare: se tutti sono contenti ben venga il co sleeping oppure il dormire ognuno nella propria stanza!

Foto | da Flickr di kellysue

Via | Repubblica

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail