Seguici su

Crescita

Dormire nel lettone con mamma e papà, i pro e i contro

Siete favorevoli o contrari a far dormire nel lettone con voi i neonati? Ecco i pareri di chi dice che sia meglio dormire tutti in unico letto e di chi, invece, mette a dormire i piccoli nel proprio lettino sin dal primo giorno.

dormire nel lettone

Dormire nel lettone tutti insieme o dare ad ognuno il proprio spazio durante la notte, concedendo il letto di mamma e papà solo in rare occasioni? Come su altri argomenti delicati, anche per quello che riguarda il co-sleeping i pareri dei genitori sono diversi. C’è chi mette a dormire nella culla o nel lettino il bebè sin dal suo primo giorno di vita e chi dorme con loro nello stesso letto fino ai 3 anni di età e oltre.

Recenti studi hanno riabilitato il dormire tutti insieme nello stesso letto, anche se i pareri degli esperti spesso sono discordanti: ci sono pediatri e professionisti del settore che sconsigliano questa pratica, mentre altri la consigliano caldamente per il benessere del neonato e anche per la comodità della mamma e del papà.

Vediamo, allora, insieme i pro e i contro, secondo le diverse “fazioni” e linee di pensiero.

Dormire nel lettone, pro

Chi perora la causa dello stesso lettone per tutti sottolinea che questa pratica nei primi mesi di vita favorisce l’allattamento al seno, migliora il rapporto tra madre e figlio. Ci sono studi, condotti dalla direttrice del Center for Child Mental Health di Londra, che sottolineano come far dormire i piccoli nel lettone fino ai 5 anni permetta ai bambini di diventare adulti calmi, sani ed equilibrati dal punto di vista emotivo. Far addormentare i bambini da soli secondo lei sarebbe dannoso: dopo mesi passati nel pancione di mamma, la separazione potrebbe aumentare lo stress e causare disturbi nel sonno. Inoltre, per le mamme che allattano di notte è sicuramente più comodo ed è anche più comodo non doversi alzare quando il bambino piange o solo per controllare se sta bene.

Dormire nel lettone, contro

C’è chi sostiene che far dormire i bambini nel lettone con mamma e papà possa minare il rapporto di coppia, minare l’intesa sessuale dei genitori. C’è anche chi sostiene che non sia educativo, dal momento che è bene insegnare che si dorme ognuno nel proprio letto e nella propria stanza, dando regole fisse per la nanna notturna (alle quali magari fare qualche strappo di tanto in tanto). Ci sono esperti, poi, che sottolineano come il co-sleeping nei primi mesi di vita possa aumentare il rischio di sindrome di morte improvvisa, come sottolineato dall’Associazione Americana di Pediatria. C’è anche chi sostiene che la pratica sia stressante e non consenta a tutti gli attori protagonisti di dormire sonni tranquilli.

E voi, che ne pensate: pro o contro dormire tutti insieme nel lettone? Sicuramente quello che conta non è tanto dove dormono i bambini, ma l’equilibrio famigliare che si va a creare: se tutti sono contenti ben venga il co sleeping oppure il dormire ognuno nella propria stanza!

Foto | da Flickr di kellysue

Via | Repubblica

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Leggi anche

dormire bene in estate dormire bene in estate
Salute1 mese ago

Dormire bene in estate, 5 consigli per grandi e piccini

Dormire bene in estate, ecco i consigli degli esperti che possono essere seguiti da tutti quanti in famiglia, dai grandi...

Gardaland Resort Gardaland Resort
Gite e viaggi1 mese ago

Gardaland Resort, 10 buoni motivi per soggiornare negli alberghi interni al parco

Gardaland Resort, 10 buoni motivi per soggiornare all'interno del parco, nei tre alberghi tematici che ci faranno tornare tutti bambini.

il cane di nessuno il cane di nessuno
Libri e Riviste4 mesi ago

Il cane di nessuno, un bellissimo libro da leggere insieme ai bambini

Ecco un bellissimo libro per bambini da regalare ai più piccoli: sei pronto a scoprire "Il cane di nessuno"?

Diario di viaggio per bambini, come scriverlo? Diario di viaggio per bambini, come scriverlo?
Gite e viaggi4 mesi ago

Diario di viaggio per bambini, come scriverlo?

Un diario di viaggio permette ai bambini di immortalare ricordi e imprimere nella mente esperienze indimenticabili: ecco tutti i consigli...

Libri e Riviste4 mesi ago

I libri per bambini sui Peanuts che i piccoli lettori ameranno

Tanti libri per bambini sui Peanuts che i piccoli lettori adoreranno leggere e rileggere: finiranno per divorarli!

Mamma5 mesi ago

Festa della mamma: le migliori idee regalo da fare

Festa della mamma, idee regalo fotografiche per rendere felice la donna più importante della nostra vita: ecco qualche proposta.

Archie Meghan Harry Lilibeth Archie Meghan Harry Lilibeth
Celebrità9 mesi ago

Archie, il figlio di Meghan e Harry, è identico al papà

L'incredibile e tenerissima somiglianza del piccolo Archie con il suo papà, il Principe Harry

Bimbi in casa9 mesi ago

Perché i bambini nascondono le cose?

Scopri perché i bambini nascondono le cose e come affrontare il problema

Fame nervosa nei bambini Fame nervosa nei bambini
Alimentazione per bambini9 mesi ago

Fame nervosa nei bambini: rimedi e cause da conoscere

Fame nervosa nei bambini: scopri quali sono le possibili cause e come affrontare il problema

Bagnetto del neonato, quale temperatura Bagnetto del neonato, quale temperatura
Igiene e pulizia9 mesi ago

Bagnetto del neonato, quale temperatura?

Bagnetto del neonato: a quale temperatura deve essere l'acqua - in estate ed in inverno - per non incorrere in...

Difese immunitarie nei bambini Difese immunitarie nei bambini
Alimentazione per bambini9 mesi ago

4 alimenti per aumentare le difese immunitarie nei bambini

Scopri la lista degli alimenti che ti aiuteranno ad aumentare le difese immunitarie dei tuoi bambini

Bambini dipendenti da internet Bambini dipendenti da internet
Cronaca9 mesi ago

Bambini dipendenti da internet: i consigli di Save the Children per genitori più consapevoli

Bambini dipendenti da internet: i consigli di Save the Children per districarsi sul web, tra fake news e bufale