Seguici su

Cronaca

Passeggini Chicco: I-Move, il sistema modulare che gira a 360°

Cercate un passeggino modulare o un super-leggero? E’ il passeggino che deve seguire la crescita del vostro bambino dalla nascita? O avete bisogno di un prodotto pratico e non troppo costoso, perché il piccolo già cammina? Ecco una possibile soluzione

[blogo-gallery id=”166596″ layout=”slider” title=”Trio Love di Chicco” slug=”trio-love-di-chicco” id=”166596″ total_images=”7″ photo=”0,1,2,3,4,5″]
 

Scegliere un passeggino può sembrare un’impresa complessa, in realtà bisogna focalizzarsi su alcuni aspetti pratici: la comodità per il bambino e per i genitori, gli accessori, la sicurezza, il peso e l’ingombro. Sono queste le coordinate che ci possono guidare all’acquisto perfetto, senza sottovalutare l’importanza della marca. Chicco è un brand affidabile e i suoi passeggini hanno un buon rapporto qualità prezzo. Inoltre sono in grado di soddisfare “portafogli” diversi senza rinunciare ad alcune caratteristiche fondamentali. Ecco i modelli più interessanti per il 2015.

Trio Love

Trio Love di Chicco

Trio Love, il nuovo sistema modulare di Chicco, è composto, ovviamente, da tre pezzi: la navicella, che è la vecchia carrozzina, il seggiolino auto, oggi chiamato anche ovetto, e il passeggino, con seduta reversibile. Questi strumenti sono fondamentali per il trasporto, le passeggiate e gli spostamenti del piccolo nei primi tre anni di vita. Acquistare quindi un sistema modulare vuol dire prima di tutto essere equipaggiati per ogni occasione e poi risparmiare un pochino, perché con un unico “investimento” si soddisfano necessità diverse.

Quali sono le caratteristiche dei diversi moduli? La Navicella Love ha un design morbido che assicura al piccolino il comfort necessario e la giusta stabilità. È omologata fino a 10 kg, ha uno schienale regolabile dall’esterno con una sola mano, la copertina imbottita, il materassino traspirante e un semplice sistema di aggancio-sgancio dal telaio. Un aspetto particolarmente importante, soprattutto per le mamme, che spesso oltre a dover gestire il bebè, hanno in mano la borsetta, le borse della spesa, il telefonino, ecc.

Il seggiolino auto Oasys 0+ consente di trasportare il bambino in macchina nel primo anno di vita e fino a 13 chili. È comodissimo perché si può agganciare al sedile dell’auto e alla struttura del passeggino senza spostare il piccolino, che magari i primi mesi potrebbe riposare durante i piccoli viaggi. Ha poi un poggiatesta regolabile in sei posizioni e un mini-riduttore per favorire una corretta postura i primi tempi.

Il passeggino si può utilizzare fino a 3 anni, ha una seduta reversibile, quindi finchè il bimbo è piccolino guarderà la mamma e poi la strada quando diventerà più grande e curioso. Questo cambio di posizione si può effettuare con un semplice gesto, proprio come il passeggino è chiudibile con un mano: dettaglio importantissimo per caricarlo in macchina senza stress e fatica.

Il Trio Love è dotato di un’ampia gamma di accessori inclusi, come la borsa capiente con fasciatoio da viaggio, il coprigambe imbottito, la mantellina parapioggia, il kit auto, la base del seggiolino auto e poi si può scegliere tra diverse tonalità: Glamour, Red, Poetic, Blue, Brown, Sand.

Chiedeteci ciò che vi interessa e che volete sapere su questo modello (o su altri passeggini) e parleremo insieme dei dubbi che tutte le mamme hanno di fronte alla scelta di un passeggino per il loro bimbo.

I-Move

chicco

27 gennaio 2015

Tra i sistemi modulari della famiglia Chicco, c’è il modernissimo Trio I-Move, caratterizzato da un passeggino con seduta innovativa che ruota a 360°, navicella e seggiolino auto. Non solo quindi il classico movimento fronte mamma e fronte strada, ma un prodotto in grado di muoversi in tutte le direzioni. Inoltre la seduta è molto comoda, quasi come una poltrona… ovviamente formato bebè.

Far ruotare il passeggino è facilissimo: è sufficiente sbloccare il manico e azionare i grilletti posizionati sul manico stesso, in contemporanea bisogna schiacciare con il piede il pedale della rotazione. In un attimo potrete far cambiare posizione al piccolo, lasciando seduto. Molti genitori al momento dell’acquisto non si rendono conto di che cosa voglia dire l’importanza di avere le mani libere. Appena arriverà il bambino avrete desiderio di avere il doppio delle braccia e delle forze e questa sensazione durerà per i primi tre anni. Il passeggino deve – in questo senso – essere d’aiuto.

Il Trio, come accennato all’inizio, ha poi una navicella molto soffice, che aggancia facilmente al telaio del passeggino trasformandolo in una carrozzina ideale per i bambini da 0 a 6 mesi. Come i nuovi modelli di Chicco, anche la culla è omologata per il trasporto in auto. Infine, il seggiolino Auto-Fix I-Move, che garantisce la massima sicurezza per il trasporto del piccolino in macchina, grazie al montaggio tramite cinture di sicurezza a tre punti, e grande praticità per la mamma. E poi c’è un dettaglio importante, la base di fissaggio dell’ovetto, ovvero la pedana isofix, è compresa nel trio.

Leggi anche

Mano che accarezza fiori di lavanda Mano che accarezza fiori di lavanda
Salute e benessere14 ore ago

Proprietà della lavanda e sul suo uso nei cosmetici

La lavanda, conosciuta scientificamente come Lavandula, è una pianta che non solo cattura l’attenzione per la sua bellezza e il...

bambino legge un libro bambino legge un libro
Scuola2 giorni ago

La lettura come fondamento dell’apprendimento: strategie e consigli

La lettura è fondamentale per l’apprendimento e lo sviluppo personale. Ecco qualche consiglio per migliorare la capacità di lettura. La...

scuola bambini computer lezione scuola bambini computer lezione
Scuola4 giorni ago

L’impatto dell’uso della tecnologia in età scolare

In questo articolo, esploreremo l’impatto dell’uso della tecnologia in età scolare. Negli ultimi anni, l’uso della tecnologia si è diffuso...

bambini al doposcuola che svolgono attività creative bambini al doposcuola che svolgono attività creative
Scuola7 giorni ago

La scelta del doposcuola: cosa considerare

La scelta del doposcuola è un processo che richiede tempo e attenzione. Ecco cosa bisognerebbe considerare. La scelta del doposcuola...

Mamma e figlio che fanno i compiti a casa Mamma e figlio che fanno i compiti a casa
Scuola1 settimana ago

Gestire lo stress dei compiti: consigli per genitori e bambini

Ecco alcuni consigli utili per affrontare lo stress dei compiti sia per i bambini che per i genitori. I compiti...

mamma e figlia scelgono il materiale scolastico mamma e figlia scelgono il materiale scolastico
Scuola2 settimane ago

Scegliere il materiale scolastico: tra utilità e divertimento

La scelta del materiale scolastico è un aspetto importante per gli studenti di tutte le età. Ecco qualche consiglio. La...

ragazza che sorride e va alla scuola media ragazza che sorride e va alla scuola media
Scuola2 settimane ago

Preparare il tuo bambino per la scuola media: una transizione importante

La transizione alla scuola media è un momento importante nella vita di un bambino. Ecco qualche consiglio utile. La transizione...

famiglia viaggio famiglia viaggio
Scuola3 settimane ago

Vacanze scolastiche: idee per attività educative e divertenti

Ecco alcune idee per attività educative e divertenti da fare durante le vacanze scolastiche. Le vacanze scolastiche sono un momento...

papà e figlio che parlano papà e figlio che parlano
Scuola3 settimane ago

Come parlare con i figli delle loro giornate a scuola

Ecco qualche consiglio per parlare con i propri figli delle loro giornate a scuola. Come genitori, è importante mantenere una...

Ragazza che studia al computer Ragazza che studia al computer
Scuola3 settimane ago

Organizzare un efficace spazio per i compiti a casa

Quando si tratta di fare i compiti a casa, avere uno spazio organizzato e ben attrezzato può fare la differenza....

bullismo bullismo
Scuola4 settimane ago

Parlare di bullismo con i figli: una guida per i genitori

Il bullismo è un problema serie che deve essere affrontato, ecco qualche consiglio su come fare. Il bullismo è un...

Comunicazione tra genitori e scuola Comunicazione tra genitori e scuola
Scuola4 settimane ago

Affrontare i colloqui con gli insegnanti: strategie per i genitori

Affrontare i colloqui con gli insegnanti può essere un’esperienza positiva, ecco qualche strategia chiave. I colloqui con gli insegnanti sono...