Come passare dalla bici con le rotelle a quella su due ruote con l'aiuto di B'twintraining

Barra di apprendimentoCome insegnare facilmente ai nostri bambini ad andare su due ruote? Molte mamme per saltare questo passaggio hanno scelto una prima bici priva di ruote, come quelle in vendita presso la catena La città del sole. Poiché una mia amica ne aveva presa una per la sua bimba, ho provato a proporla anche alla Ben, che però non ne ha voluto sapere: lei voleva pedalare come la sua mamma e il suo papà e fare i giri del parco. Così le abbiamo preso una classica bici, riservandoci di affrontare più tardi il problema delle due ruote.

Sinceramente, comincio a pensare che ci sia un' attenzione eccessiva verso i prodotti educativi e gli accessori per bambini. Voglio dire: anche io ho fatto il passaggio dalle quattro alle due ruote e non me lo ricordo come traumatico o complicato. Certo, comporta molta pazienza da parte di genitori e nonni e una certa capacità di non agitarsi per ogni caduta e di non mettere in ansia da prestazione il piccolo.

Un aiuto può darlo questo curioso accessorio chiamato Barra di apprendimento (Training bar), costo sui venti euro, prodotto in Inghilterra. E' una specie di manubrio supplementare posto dietro la bici. Non appena tolte due delle quattro ruote, con questo aggeggio è possibile limitare le cadute del bambino ed aiutarlo a mantenere un equilibrio. Non so se qualcuno di voi lo ha già testato. A me, se parliamo di bambini senza particolari problemi, sembra davvero un di più, ma non nego che forse per i nonni potrebbe essere utile.

Via | Donna Moderna
Foto | Btwincycle

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: