Test di paternità: uso legale, uso personale

Pubblicità ad un laboratorio di analisi
Facebook è una miniera di curiosità. Oggi lampeggiava sul lato destro la pubblicità ad un test di paternità: esci dal dubbio per darti pace. Mi sono subito immaginata molti papà che il dubbio se lo son fatto venire dopo aver letto questa bella inserzione. Il costo, ve lo dico subito varia dai 390 ai 690 euro, a seconda della complessità del test e del tempo in cui volete la risposta.

Così come molte donne non vogliono sapere se il marito le ha tradite o meno, molti uomini non vogliono sapere se i loro figli sono davvero sangue del proprio sangue o frutto di un'evasione della moglie verso altri lidi. Per tutti gli altri, curiosi, patologicamente gelosi o seriamente preoccupati, c'è il test di paternità. Come diceva Luttazzi in un suo famoso sketch: il 50% per cento degli italiani tradisce il proprio coniuge, se non siete voi è vostra moglie.

Il test, perché abbia valore legale può essere richiesto solo da un giudice. Se avviene senza il consenso della madre ha solo valore informativo. Al di là delle battute, io mi chiedo: se io come padre ho cresciuto un bambino per anni, cosa ne sarà di quel bambino se deciderò di avvalermi di un eventuale risultato positivo del test per disconoscerlo?

Ovvero: la paternità affettiva, in casi come questo, può superare in valore e significato la paternità biologica? Può un uomo "far finta di niente" per amore di un bambino che non ha contribuito a generare o anche per amore di un matrimonio che magari ha ripreso a funzionare? Vorrei poter entrare nella testa dei papà, magari chiederò a mio marito anche se, visto che la Ben non mi somiglia per niente, sono uno dei pochi casi in cui "pater certo est".

Mentre interrogavo mio marito chiedendo il suo parere su simili questioni, mi è tuttavia venuto in mente che lo stesso test potrebbe farlo anche una donna che non sa da quale dei suoi partner è stata fecondata! L'ho visto un po' perplesso, però non è male passare la voce tra le amiche!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: